TripAdvisor: solo chiacchiere e distintivo.

TA
tripadvisor-newsletter

Spesso ricevo Newsletter da TripAdvisor che puoi visualizzare nell’immagine qui a lato. Ti invito a cliccare per ingrandirla e leggere cosa c’è scritto.

Partendo dal presupposto che uno tra i problemi principali di TripAdvisor è la libertà che gli utenti hanno di recensire le strutture alberghiere in modo molto retrodatato, trovo questa e-mail uno spronare le persone a compiere tale azione. Azione che di per sè non sarebbe sbagliata se solo ci fosse una certificazione che attesti la veridicità di quel soggiorno.

Già l’oggetto della Newsletter incita alla stesura di recensioni, te lo riporto di seguito:

Scrivi una recensione su un’attrazione e ottieni il tuo prossimo distintivo

Ragionando da utente partecipe e attivo sulla community (personalmente io no), la prima cosa che capisco è che se voglio ottenere un distintivo e quindi un riconoscimento come utente esperto, allora devo scrivere delle recensioni.

Ma prosegui con me nella lettura dell’e-mail. Analizzando il testo:

Qualunque sia stata la tua attività, in vacanza o vicino a casa, puoi scrivere una recensione e avvicinarti al tuo distintivo di Recensore esperto.

In pratica mi viene detto che posso andare a recensire qualsiasi cosa io voglia per diventare un esperto! Ok corro subito sul primo Hotel che mi capita a tiro.

Racconta ai viaggiatori di un museo che hai visitato, di un posto magnifico per una fuga romantica o di uno spettacolo teatrale. Più recensioni scrivi, più si avvicina il tuo distintivo di Recensore esperto.

Certo! Già me l’hai detto prima e lo sto già facendo. Ho selezionato i primi hotel (ed anche ristoranti) su cui scrivere delle recensioni. Per farlo prenderò spunto da quelli che hanno recensito prima di me. Scriverò due o tre ca**ate inventate. Tanto, in linea teorica, il tuo algoritmo non mi sembra poi così intelligente, semanticamente parlando, e il proprietario d’Hotel si troverà questa bella o brutta recensione. Ma almeno io avrò il mio distintivo di recensore esperto con cui pavoneggiarmi.

Così poi quando le altre persone vedranno che sono un utente esperto (più furbo che esperto direi) crederanno a tutte le cose che dico, magari senza senso e non veritiere. Però ho il distintivo che mi tutela.

Scommettiamo che hai già pensato ad almeno 3 nuovi posti da recensire?

Solo tre? Veramente ne ho una decina da fare. Voglio raggiungere il record dei record.

MA E’ CORRETTO INCENTIVARE SENZA TUTELE?

Ripeto che non ci vedo niente di male nell’invitare gli utenti a lasciare le proprie recensioni, solo dovrebbe esserci qualcosa che certifichi che veramente quella persona abbia soggiornato nell’hotel.

E’ importante soprattutto quando questa recensione sembra essere lasciata dal primo “pincopallo” di turno che afferma di aver fatto una vacanza 2 anni prima. Direi che di tempo e di acqua sotto i ponti ne è passata per fare affermazioni sui servizi di un Hotel.

Tuttavia ritengo che non abbia lo stesso alcun senso dover inviare queste Newsletter soprattutto col giochino del “tu scrivi ed io ti do il distintivo”. Viene meno la spontaneità che dovrebbe essere alla base di una community fondata sull’UGC di cui parlai nell’articolo: TripAdvisor: da (false) recensioni a portale di opinioni?!.

NON SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO

C’è un motivo per cui gli utenti dovrebbero affannarsi nell’ottenere questo distintivo? Forse solo per rientrare nella classifica dei Top Recensori!

In realtà devi sapere che lasciare recensioni a destra e a manca non ha come fine solo ed esclusivamente quello del distintivo. In ballo per gli utenti c’è dell’altro…ma te lo racconto nel prossimo post. :-)

Nel frattempo puoi dirmi con un commento se pensi che questi incentivi servano o meno per la sopravvivenza di un sistema di recensioni che fino ad oggi ha dimostrato di avere molte problematiche.

TripAdvisor: solo chiacchiere e distintivo. ultima modifica: 2012-03-30T08:18:57+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.