Slope: software gestionale e intelligenza artificiale al servizio dell’albergatore

Intelligenza-Artificiale-Slope

In qualità di consulente di web marketing turistico, nel corso degli anni, è capitato di imbattermi in molti software di prenotazione per strutture alberghiere.

Ora sono qui perché voglio parlarti di Slope, software house umbra (Gualdo Tadino) che ho scoperto nell’ultimo anno e che ho trovato fin da subito molto interessante, non solo per le sue caratteristiche e funzionalità, ma anche per la freschezza di idee e innovazione del suo team.

PRIMA DI TUTTO, BREVEMENTE, COS’È SLOPE?

È un software gestionale all-in-one per hotel e per tutte le tipologie di strutture alberghiere che mette a disposizione un PMS, un Booking Engine, un Channel Manager oltre a strumenti di marketing e di Revenue. Il tutto corredato da una veste grafica e usabilità che io stesso ho avuto modo di testare e che lascia parecchio soddisfatti.

È un software di facile gestione per chiunque. Mi è piaciuto proprio per questo. Spesso incontro albergatori che sono messi in difficoltà proprio dall’utilizzo di questi strumenti che dovrebbero invece facilitare loro la vita nella gestione della struttura alberghiera.

Slope soddisfa, a mio parere, questa esigenza. E ascoltami quando ti dico di andare a visitare il loro sito per farti un’idea molto più precisa di ciò che qui ti ho solo accennato.

PERCHÉ HO PARLATO DI INNOVAZIONE?

Inizio col farti una domanda: hai presente il buon vecchio Google?

Ormai lo portiamo a spasso tutti i giorni con noi, nei nostri smartphone. E quando abbiamo bisogno di informazioni siamo soliti prendere il nostro dispositivo e pronunciare la frase magica “Ok Google” per trovare la risposta che cerchiamo.

Partendo da questo presupposto Slope ha pensato bene di avvicinarsi a questa tecnologia integrando il suo gestionale con Google Assistant e permettendo così all’albergatore di interagire simultaneamente con il software gestionale.

È chiaramente un sistema di intelligenza artificiale che, utilizzando il sistema vocale, agevola l’albergatore nelle interazioni con il suo gestionale consentendogli di eseguire operazioni come prenotazioni, registrazione di check-in o richiedere informazioni sui tassi di occupazione per un determinato lasso di tempo.

Come funziona esattamente? Guarda il video di presentazione.

Di tutto questo abbiamo avuto già un assaggio con il colosso Amazon che con la voce Alexa era entrata nelle camere degli hotel per aiutare gli ospiti a ordinare servizi in camera o per prenotare
trattamenti nella spa o qualsiasi altro servizio di ospitalità.

Slope, al passo con le evoluzioni tecnologiche, decide invece di utilizzare il sistema vocale per entrare direttamente nelle reception delle strutture ricettive per affiancare l’albergatore nel suo lavoro. Un vero e proprio Hotelier Assistant.

La conversazione con gli assistenti vocali (Google, Siri, Alexa ecc.) può essere considerata probabilmente come la tecnologia del nuovo millennio e il team di Slope è stato il primo ad offrire questo tipo di servizio nell’ambito alberghiero.

Se vuoi approfondire questa novità e conoscere meglio tutto quello che può fare Slope per semplificare la gestione della tua struttura alberghiera hai l’occasione di incontrarli presto in fiera il 9 Ottobre all’ Hospitality Day e il 10-11-12 Ottobre al TTG Incontri.

Slope: software gestionale e intelligenza artificiale al servizio dell’albergatore ultima modifica: 2018-10-01T09:58:48+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.