Italiani, Internet e le Vacanze 2011

vacanze-2011

Nei giorni scorsi Nielsen ha pubblicato una ricerca condotta per analizzare il rapporto che intercorre tra gli italiani, il web e le vacanze estive. Una ricerca per scoprire le discussioni che emergono intorno al settore travel anche in riferimento alla ricerca di informazioni finalizzate all’acquisto finale.

vacanze-2011

Questi dati possono essere interpretati positivamente anche in ottica di investimenti per la propria promozione turistica online.

INTERCETTARE LA DOMANDA E PARTECIPARE SUI SOCIAL MEDIA

In questo primo grafico si parla di discussioni intorno al settore Travel. Gli utenti del web più si avvicinano le ferie e più conversano attraverso Facebook, Twitter, Blog, Forum e quant’altro. Dall’inizio del 2011 alla fine del mese di Luglio i messaggi diffusi sul web relativi all’argomento “ferie e vacanze” sono stati 323.000. Il picco più forte lo si registra nel periodo dal 16 al 24 Luglio. I picchi si registrano anche in prossimità delle vacanze natalizie e pasquali.

E’ evidente come le persone non si tirino indietro dal conversare sulle proprie vacanze. In fondo è un momento tanto atteso per tantissime persone. Il tasso di crescita è molto alto e da Maggio a  fine Luglio è del +288%

discussioni-sulle-vacanze
Fonte: Nielsen, BuzzMetrics, 1 Gennaio – 24 Luglio 2011

 

Gli operatori del settore turistico potrebbero riuscire ad intercettare la “domanda del mercato” se riuscissero ad entrare e partecipare attivamente in questo grande movimento di discussioni intorno alle vacanze?

Sarebbe assurdo pensare di mettersi a intercettare tutte le discussioni che girano intorno al mondo Travel, certo è che basterebbero un minimo di partecipazione e presenza in più sui Social Media per captare qualcosina in più del nulla assoluto. Già il solo fatto di esserci potrebbe essere un modo per farsi notare e magari far parte di un “passaparola gratuito” degli utenti.

SOCIAL MEDIA ANCHE IN VACANZA.
I BLOG SEMPRE NEL VIVO.

Le persone utilizzano Internet anche quando sono in vacanza. Facebook e Twitter in particolar modo sembrano mostrare questa tendenza. Grazie alla continua Crescita dell’Internet Mobile in Italia, gli utenti continuano a restare in conversazione e a condividere le esperienze con il proprio network di amici e conoscenti. Questo fa pensare che i dati registrati nella ricerca Nielsen possano subire ulteriori crescite anche nel periodo di Agosto, che spesso sancisce la partenza di molti.

distribuzione-conversazioni
Fonte: Nielsen, BuzzMetrics, 1 Gennaio – 24 Luglio 2011

 

Interessanti anche i dati relativi ai Forum e ai Blog che nel periodo che va dal 1 Gennaio 2011 al 24 Luglio 2011 mostrano una percentuale di partecipazione degli utenti rispettivamente del 40% e del 26%. Nel caso dei Forum mi viene quindi da pensare “non si diceva che fossero morti?”. Nel caso dei Blog trovo una conferma su quanto credo e scrivevo relativamente alla loro utilità in campo turisitico.

A tal proposito, se durante le vacanze avrai del tempo libero, puoi leggere nell’ordine quello che scrivevo riguardo ai blog e ai forum per la promozione turistica:

LA DISINTERMEDIAZIONE E L’INTERMEDIAZIONE DEI PORTALI TURISTICI

In questa parte dell’articolo ritorno sulla domanda: ma la disintermediazione per una struttura alberghiera è davvero necessaria?

Sicuramente è un aspetto che bisogna prendere in considerazione. E’ impensabile gestire la propria promozione online poggiandosi solo sull’intermediazione dei portali turistici. Allo stesso tempo credo sia impensabile non usufruire di alcuni mezzi che offrono una buona vetrina pubblicitaria e possono rivelarsi un’ottima occasione di business. Quindi il mio consiglio, da sempre, è di sfruttare insieme le Online Travel Agency e il Web Marketing Turistico!

Se ti dico che intermediare può essere utile per una struttura alberghiera è dovuto al fatto che i seguenti dati dimostrano una certa fedeltà degli utenti italiani verso i portali turistici.

Emerge infatti che:

  • 18 milioni di italiani hanno visitato almeno un portale turistico nel mese di Giugno 2011 (dati Audiweb powered by Nielsen), con una crescita del 17% rispetto al 2010.
  • i siti che hanno registrato gli incrementi più significativi rispetto al mese di Giugno 2010 sono le agenzie viaggi online come Edreams, Priceline ed Expedia e i siti con i consigli di viaggio di altri utenti
  • TripAdvisor presenta un incremento del 22% rispetto al 2010, sicuramente confermato dal raggiungimento di 50 milioni di recensioni.
  • siti di prenotazione alberghiera, come Bookings.com, Venere.com e Trivago, sono stati visitati da 6,8 milioni di utenti con un incremento del 27% rispetto al 2010
  • i siti delle destinazioni, con i principali parchi divertimento (Gardaland, Rainbow Magicland e Mirabilandia), hanno visto 4,3 milioni di utenti e una crescita del 26% nell’anno
portali-turistici-2011
Fonte: Audiweb powered by Nielsen, Giugno 2011 vs Giugno 2010

 

VI AUGURO BUONE VACANZE

Dopo questo lungo excursus di considerazioni sulle Vacanze 2011 mi è venuta una gran voglia di andarmene in Vacanza!! :-)

Hotel 2.0 tornerà operativo tra 15 giorni.

Un saluto a tutti voi e Buone Vacanze!

Italiani, Internet e le Vacanze 2011 ultima modifica: 2011-08-05T09:04:53+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.