Ecco come si perde una prenotazione e un cliente

Oggi voglio raccontarvi una cosa che mi è capitata, fresca fresca.

Ormai siamo prossimi alla Pasqua, e così stavo cercando un Hotel per prenotare un soggiorno a Merano. Pensavo di non essere fortunato e invece c’erano diverse strutture alberghiere che avevano ancora camere a disposizione. Dopo una rapida selezione la scelta si è ridotta a due strutture: la prima un Residence la seconda un Hotel.

Comincio a fare una ricerca relativamente ai prezzi, e rispetto ad altre volte, vedo che le tariffe coincidono sia sui siti istituzionali delle strutture sia sui portali turistici di comparazione. Decido così di procedere prima con la richiesta di disponibilità direttamente sul sito del Residence che offre una tariffa migliore rispetto all’hotel (una differenza del 30%). Vado sempre sul sito di una struttura alberghiera perchè voglio dare la tariffa intera all’albergatore e non tramite portali. Voglio dare valore alla disintermediazione.

Ma ecco il problema:

Gentile Signore, per effettuare la prenotazione la preghiamo di effettuare il bonifico bancario a *********

Il bonifico bancario?
La prima cosa che ho pensato è stata: dove lo trovo il tempo per recarmi in banca per fare il pagamento?

Ho chiesto gentilmente se c’era un sistema di pagamento online (ovvero un software di booking), o una qualsiasi altra forma di pagamento più immediata, esplicitando chiaramente il fatto che avrei voluto risparmiare perdite di tempo e assicurarmi subito la camera.

Ma alla mia richiesta non ho nemmeno ricevuto risposta.

Alla fine, ho prenotato presso l’altro hotel, pagando ben volentieri un prezzo maggiore ma essendo sicuro che nei giorni di Pasqua avrò la mia stanza già pagata e sicura.

Morale della storia:

  1. Meglio avere un software di booking online per risparmiare tempo e garantire al cliente una maggiore rapidità nelle operazioni di prenotazione.
  2. Impensabile, secondo me, chiedere ancora un bonifico.
  3. Anche se si è costretti a rispondere negativamente ad una richiesta del cliente, meglio rispondere sempre! Nel mio caso non ricevendo risposta ho pensato subito ad una poca professionalità e scarsa assistenza verso il cliente.
  4. E se tutti facessero come me? Cioè meglio pagare di più ma garantendosi un servizio più veloce e sicuro?
  5. Il Residence ha perso sicuramente un cliente.

Sarei curioso di conoscere il parere di qualche albergatore…

image credits: Matthew80

Danilo Pontone

Ecco come si perde una prenotazione e un cliente ultima modifica: 2010-03-24T09:13:56+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

  • Pienamente d’accordo. Il cliente prima di tutto deve avere sempre una risposta e anche il più veloce possibile! (noi siamo online 20h su 24h):O)
    Inoltre ormai la caparra ancitipata tramite bonifico o vaglia postale non la si può richiedere. Si fa molto prima a fornire la carta di credito a garanzia!! Gli albergatori hanno bisogno di essere sempre all’avanguardia, perdere il passi significa perdere clienti!
    Buona domenica! Eleonora

-->