Content is King! Anche sul sito delle strutture alberghiere

Una regola fondamentale del Web dice  “Content is King!” ovvero il Contenuto è Re.

Il contenuto è la parte più importante per un sito, per qualsiasi aspetto: web marketing, social media marketing, Seo o altro. Il contenuto oltre a giocare un ruolo importante per i motori di ricerca è anche ciò che permetterà ad un brand di veicolare un messaggio, di far conoscere la propria professionalità, trasmettere le proprie competenze, convincere il lettore o potenziale cliente, differenziarsi dagli altri attraverso un proprio stile di comunicazione.

Anche per una struttura alberghiera, il contenuto detiene dunque una fetta importante per la propria riconoscibilità.

Ma come devono essere i contenuti scritti sul sito di una struttura ricettiva?

  • Semplicità. Scrivi ciò che vuoi comunicare così come lo diresti alla prima persona con cui ti trovi a parlare. Certo, usa un italiano corretto, ma evita le ridondanze e prediligi la sintesi. Moltissimi siti istituzionali di strutture alberghiere presentano testi che sfociano nella poeticità. Ad esempio:

    Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien quasi a un tratto, tra un promontorio a destra e un’ampia costiera dall’altra parte sorge il nostro Hotel” 

    Ecco una cosa del genere la eviterei. Ho esagerato appositamente, ma trovare descrizioni di questo tipo non è difficile :-)
    Perchè non andare subito al dunque? Alla fine è ciò che interessa ai lettori ed anche ai motori di ricerca!

  • Anche se sintetico, devi essere esaustivo. Non omettere nulla in modo che non saltino fuori fraintendimenti al momento di una prenotazione o al momento del soggiorno. Meglio specificare tutto nei minimi dettagli.
  • Linearità del testo. Con questo intendo dire che dovresti cercare di dare una forma e una personalizzazione a ciò che scrivi. Ipotizziamo che devi fare una lunga descrizione del tuo hotel. Sarebbe opportuno che spezzassi i paragrafi. Facilita la lettura spezzando il testo, inserendo parole in grassetto (preferibilmente parole importanti/parole chiave), utilizza il corsivo. Trovarsi un testo di 15 righe “spaventa il lettore”. Suddividerlo ad esempio in 3 gruppi di 5 righe “impressiona” di meno le persone e invoglia alla lettura.
  • I punti importanti e quelli meno importanti. Quello che più interessa inseriscilo subito. Magari nelle prime tre righe. Le cose meno importanti invece lasciale verso la fine. La lettura sul web è molto scarsa, quindi metti subito i punti salienti all’inizio del testo, permetti a chi ti visita di scoprire subito ciò che non deve perdersi.
  • Linguaggio. “Parla come mangi”. E’ un pò quello che mi sforzo di fare io quando scrivo su questo blog. Non cerco di usare tecnicismi per non far perdere attenzione. Lo stesso sarebbe meglio fare sul sito di una struttura ricettiva. Non tutti sono madre lingua inglese, oppure non tutti hanno fatto le scuole alte. E’compito tuo quello di farti capire da qualsiasi persona.
  • Personalizzare il testo. Di solito, sopratutto per i motori di ricerca, è importante utilizzare parole chiavi competitive. Io però ti consiglio, nel caso degli hotel, di usare nomi altamente personalizzati. Alle camere dai dei nomi significativi. Ai pacchetti promozionali dai altri nomi significativi. Questo ti aiuterà a distinguerti dalle classiche: camere singole, camere doppie, pacchetto famiglia, offerta pasqua. Magari meglio una cosa del genere: “Camera Singola Gelsomino”. I nomignoli restano molto impressi nelle persone.
  • Pagamento online? Qualora utilizzassi un sistema di pagamento sul web attraverso carta di credito, specifica bene i criteri di pagamento, le policy dell’hotel, i termini di cancellazione. Fallo per il cliente ma soprattutto per te stesso. Di solito gli albergatori tribulano parecchio per questi fraintendimenti, e se proprio evidenzia bene il fatto che “sei a disposizione sia per email, sia per fax che per skype“. Salvaguardati!

Ecco questi sono i punti principali che ho voluto consigliarti. Non voglio insegnarti a scrivere, ci mancherebbe. Tieni solo presente due cose: content is king, la comunicazione non è mai scontata come sembra!

Danilo Pontone

Content is King! Anche sul sito delle strutture alberghiere ultima modifica: 2010-04-08T13:14:03+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

-->