Come cercare Spazi Pubblicitari online per il tuo Hotel

google_display

I Banner e la ricerca di spazi pubblicitari online sono una cosa ormai “obsoleta”. Non ha più senso cercare siti, portali, blog e quant’altro per richiedere l’inserimento di un banner promozionale della propria struttura alberghiera!

google_display
Eppure ci sono ancora moltissime attività che sul web si adoperano in questo modo.

Ti suggerisco un’alternativa…

LA RETE DISPLAY DI GOOGLE

Hai mai pensato di fare una campagna promozionale con Google Adwords sulla Rete Display?

Se non sei pratico di Google Adwords ti dico brevemente di cosa si tratta. Con Adwords puoi fare due tipi di promozione web: una sulla Rete di Ricerca e una sulla Rete Risplay di Google.

Nel primo caso trattasi degli annunci sponsorizzati che puoi notare nella parte alta e nella parte destra della pagina del motore quando effettui una ricerca. Questi annunci compariranno anche su altri motori di ricerca partner di Google.

Nel secondo caso ti cito quanto dice la Guida Adwords:

Puoi scegliere come target siti web che collaborano con Google (siti partner della Rete Display), YouTube e determinate proprietà Google.. Ulteriori informazioni sulla Rete Display di Google.

La cosa interessante sulla Rete Display è il fatto che si possano utilizzare non solo annunci di testo ma anche video, multimediali o illustrati. Voglio soffermarmi proprio su quelli illustrati per tornare al discorso del “cercare siti che vendono spazi pubblicitari“.

Forse non sai che facendo una campagna display otterrai esattamente questo risultato e probabilmente con maggiori vantaggi.

COME FUNZIONA UNA CAMPAGNA SULLA RETE DISPLAY

La cosa è molto breve e te la riassumo di seguito:

  1. Definisci le keywords del tuo target di riferimento
  2. Prepari delle immagini accattivanti seguendo queste dimensioni
  3. Decidi un budget giornaliero da spendere per la tua campagna insieme al CPC (costo per click medio) di ciascuna parola chiave

A questo punto che cosa succede?

La Rete Display di Google si attiva pian pianino in modo del tutto automatico e i tuoi annunci illustrati andranno a finire su tutti i siti partner di Google ma soprattutto PERTINENTI con il tuo settore.

Se quindi hai preparato degli annunci illustrati per il tuo “Hotel a Roma”, questi finiranno su tutti i siti che hanno a che fare con la tua attività, presumibilmente siti turistici. In questo modo tutti gli utenti del web che navigano e visitano i siti partner di Google avranno modo di vedere i tuoi annunci.

Capisci quindi come in questo modo tu stia utilizzando spazi pubblicitari importanti e che Google stesso ritiene pertinenti per te.

VANTAGGI

  1. Tieni sotto controllo le tue spese e puoi decidere quando aumentare e se aumentare il budget che spendi a seconda dei risultati più performanti.
  2. Puoi fare delle statistiche e dei rapporti che ti fanno capire l’andamento globale della tua campagna e che ti aiutano a capire cosa ottimizzare. Potresti ad esempio capire che alcuni annunci illustrati sono più performanti di altri e quindi aumentare l’offerta per questi e abbassarla per altri potrebbe essere un modo per ottenere maggiori risultati.
  3. Se attivassi anche una campagna di Remarketing potresti catturare e renderti più visibile per i tuoi potenziali clienti.
  4. Importante il fatto che tu possa tenere sotto controllo quali siano i siti partner di Google sui quali compaiono i tuoi annunci illustrati. Potresti ad esempio scoprire che c’è un sito sul quale i tuoi annunci vengono cliccati ma che ti portano scarsissimi risultati, a quel punto potresti pensare di impedire che i tuoi annunci finiscano su di esso. Al contrario potresti accorgerti che un altro sito è molto performante ma compari poche volte: alzare l’offerta potrebbe darti maggiori riscontri.

Adesso riflettiamo su questo quarto punto che ti ho illustrato. Google ti fa vedere su quali siti compaiono i tuoi annunci illustrati. Allora alla fine della tua campagna potresti guardare quali sono i siti partner che ti hanno portato maggiori risultati in termini di conversioni. Forse hai già capito dove voglio andare a parare.

In questo modo potresti contattare direttamente il webmaster di quel sito e chiedere direttamente a lui di inserire il tuo banner sul suo sito. In questo modo grazie a Google Adwords hai scoperto buone risorse da sfruttare a tuo favore…ma attenzione a non farti sfruttare troppo dalle offerte di alcuni webmaster :-)

CONCLUSIONI

Ritengo, come dicevo in apertura del post, che i Banner siano una forma promozionale abbastanza trapassata. Però utilizzare sistemi di promozione come quello che ti ho illustrato è sicuramente un buon metodo per fare la stessa identica cosa di un tempo e probabilmente con una spesa più concentrata.

Se hai domande lascia pure un commento!

Danilo Pontone

Come cercare Spazi Pubblicitari online per il tuo Hotel ultima modifica: 2011-05-16T08:56:10+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

  • Zaniah – Consulenza Web

    Ottimo spunto. Molto interessante l’idea di sfruttare Google AdWords per trovare siti sui quali acquistare spazi pubblicitari.

  • Zaniah – Consulenza Web

    Ottimo spunto. Molto interessante l’idea di sfruttare Google AdWords per trovare siti sui quali acquistare spazi pubblicitari.

  • Anonimo

    Secondo me la Rete Display è uno strumento potentissimo per fare Remarketing e il settore turistico si presta molto bene a questo tipo di strategia poiché chi cerca una struttura ricettiva generalmente non si ferma mai alla prima ricerca. Quindi, il cliente lo si potrebbe “riacciuffare” in una fase decisionale avanzata.

    • Esattamente Carmelo, dici bene…credo che il Remarketing si adatti particolarmente bene proprio al settore turistico ricettivo :)

  • Grande Danilo,come sempre argomenti molto utili e al passo coi tempi!Proprio stamattina ho attivato una Campagna Display per il ponte di Giugno!Man mano che la completavo ho avuto le tue stesse identiche impressioni,ora aspettiamo solo di raccogliere un po’ di risultati!

    • Ciao Alfredo, allora sono capitato proprio a fagiolo con questo post :) Buon lavoro

  • Non bisogna generalizzare… a volte certi portali offrono insieme al banner… qualcosa in più che è tutt’altro che scontato o obsoleto…
    in altri casi invece le conversioni sono talmente buone da essere ancora preferibili al pay per click.