Avinash Kaushik: Social Media e Analytics. Be-Wizard 2012.

bewizard2012
avinash-kaushik

Di rientro dal Be-Wizard edizione 2012, nei prossimi giorni cercherò di fare un resoconto sulla prima giornata a cui ho assistito. Alla seconda giornata purtroppo non ho potuto partecipare per questioni lavorative ma se reperirò interessanti informazioni dai relatori provvederò a scrivere qualcosa.

Il primo intervento del Be Wizard si apre con un collegamento in videoconferenza di Avinash Kaushik (Analytics Evangelist in Google).

Avinash nel suo intervento si è concentrato su 3 tematiche principali che ti riporto e riassumo di seguito:

SOCIAL MEDIA E ANALYTICS

I Social Media devono essere considerati all’interno della propria strategia di marketing online. Sono ormai un mezzo tenuto fortemente in considerazione dagli utenti, tra cui si possono celare senz’altro i propri potenziali clienti.

Ciò che si deve porre come obiettivo però, non è solo ed esclusivamente la crescita dei fan (nel caso di Facebook) o dei followers (nel caso di Twitter). I social media devono essere utilizzati per costruire una relazione con i propri potenziali clienti oltre che clienti acquisiti. Un luogo dove potersi esprimere e condividere impressioni ed opinioni.

Avinash non si sottrae nemmeno dal ricordare che questi strumenti sono un valido sistema per incrementare non solo la propria  Brand Awareness ma anche la visibilità sui motori di ricerca. Quasi naturale e scontato dire che il social gioca un ruole di forte impatto per il Search.

Diventa fondamentale coinvolgere l’utente in modo tale che questo offra dei feedback all’hotel oltre che creare dinamicità e conversazione sulle pagine dei vari social network che si è deciso di utilizzare. Bisogna impegnarsi nel misurare la crescita e l’interesse che le persone hanno per la propria presenza sui social. Scoprire quali sono i contenuti che interessano ai clienti. Non limitarsi, come si diceva prima, a vedere quanto crescono i fan (è la cosa meno rilevante!!!).

Da sottolineare l’accenno di Avinash all’Economic Value che può essere visto come il ROI. Ossia il valore economico che la propria strategia social sta portando all’hotel.

Per comprendere questo Economic Value bisogna avvalersi dei sistemi di analisi delle statistiche come Google Analytics. In tal modo si potrà comprendere quanto il proprio impegno sui social sta incidendo sui ritorni. Ad esempio diventa molto utile vedere da quali social arrivano più visite al sito istituzionale.

Su Google Analytics inoltre è importante rendersi conto di altri aspetti, come il capire quanto il proprio sito sia utile ed efficace per gli utenti: guardando ad esempio la percentuale di Bounce Rate oppure guardando il totale degli Obiettivi e Conversioni raggiunte.

Misurare il proprio lavoro online è determinante: ne accennai diverso tempo fa nel post Senza un sistema di statistiche il tuo sito è morto.

MOBILE MARKETING

Non poteva mancare un accenno anche al Mobile che nelle parole di Avinash sembra rivelare un trends di crescita destinato ad imporsi come il principale mezzo di promozione online.

L’immediatezza del mobile, che consente di andare a colpire e raggiungere sempre gli utenti in qualsiasi momento, è la chiave vincente del mobile marketing. Le persone, come dimostrato da tante ricerche, utilizzano spesso lo smartphone per navigare su internet, visitare siti web e soprattutto i social media.

Basti pensare ad esempio alle innumerevoli applicazioni che vengono utilizzate dagli utenti per avere esperienze di navigazioni più semplici e immediate. Basti pensare anche alla geolocalizzazione, con cui è possibile scoprire in tempo reale informazioni e luogo di ubicazione degli hotel, oltre che a consentire alle strutture alberghiere l’ideazione di offerte promozionali studiate ad hoc per gli utenti mobile (vedi gli Special di Foursquare). Con il mobile si possono anche implementare campagne promozionali “click to call” che facilitano la connessione tra azienda e consumatore.

Naturalmente, come detto precedentemente, anche nel caso del mobile non bisogna dimenticarsi di fare attente misurazioni con i sistemi di statistiche per identificare il ROI.

Per concludere si può quindi dire che per tutti gli Hotel diventa interessante improntare una strategia di marketing sui social media o sul mobile analizzando sempre le statistiche per comprenderne ed identificarne il valore economico acquisito.

Avinash Kaushik: Social Media e Analytics. Be-Wizard 2012. ultima modifica: 2012-03-19T08:58:16+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

-->