Twitter: motore di ricerca e #hashtag. A cosa servono?

Questo sarà l’ultimo post dedicato a spiegare le principali funzionalità di Twitter. Già dal prossimo ti racconterò qualcosa di più concreto per quanto riguarda la promozione turistica, cioè quello che tu, albergatore, dovresti fare con il tuo account Twitter per la tua struttura ricettiva.

Per concludere questa parte, inizio subito col parlarti dell’Hashtag utilizzato molto di frequente dagli utenti di questo social.

Per spiegarti il senso di questo termine ti faccio un esempio parallelo. Hai presente quando nei blog alla fine di un post vengono elencate una serie di paroline? Quelle parole vengono comunemente definite tag. Prova a guardare in fondo a questo post, trovi una voce che dice “tag” e in elenco le seguenti parole: twitter, hashtag, motore di ricerca, hotel, albergatore, struttura ricettiva.

L’Hashtag di Twitter è praticamente una cosa simile. A differenza dei blog però, viene utilizzato all’interno dell’aggiornamento di status, inserendo prima della parola che interessa il simbolo cancelletto “#”. Nell’immagine di seguito ti faccio un esempio:

Ti chiederai: a cosa serve di concreto l’hashtag?

Come puoi vedere dal mio esempio cliccando su quell’hashtag che io stesso ho definito, vieni indirizzato in una pagina specifica che contiene tutti i Tweets di coloro che hanno usato lo stesso hashtag. Ecco come appare la pagina:

In poche parole è come andare a fare una vera e propria catalogazione di tutti i tuoi Tweets per una specifica parola chiave. Ti faccio un esempio un pò più in grande.

Ti faccio un esempio nel caso dell’albergatore. Ipotizziamo che domani tu voglia lanciare un offerta per il tuo hotel o per il tuo bed and breakfast, agriturismo, casa vacanze etc. Potresti scrivere:

Da domani presso il nostro hotel sconti per famiglie. Tariffe vantaggiose #offertehotel

Intanto ti faccio subito notare il link con Short Url di cui ti parlavo ieri. Ma torniamo all’hashtag. In questo caso è #offertehotel. Se come ti ho già spiegato, in molti cominciassero a Retweettare questo tuo aggiornamento di stato, allora la pagina dell’hashtag  di riferimento comincerebbe a riempirsi di notizie in sequenza. Si crea una sorta di viralità intorno a quella parola chiave #offertehotel.

Immagino che ti starai domandando: e quindi a che serve?

Come ho già avuto modo dirti, non farmi entrare in dettagli Seo (Search Engine Optimization)perchè poi rischio di diventare pesante, ma sappi che la pagina dell’hashtag è utilissima per il motore di ricerca interno di Twitter (soprattutto gli stranieri utilizzano queste ricerche) e non ti nascondo che potrebbero comparire anche sui motori di ricerca come Bing, Yahoo e il conosciutissimo Google. Ma qui bisognerebbe parlare anche di Real Time Search, e magari ci saranno altre occasioni per discuterne più accuratamente.

Insomma, fidati, fai come ti dico. Usa l’hashtag perchè potrebbe tornarti seriamente utile. Se domani qualcuno dovesse cercare o su Twitter o sui motori di ricerca “offertehotel”, tu potresti farti trovare grazie al tuo status.

Una cosa devo dirtela ancora. Potrebbe capitare che l’hashtag che vuoi usare sia già stato utilizzato da altri utenti. Allora tu puoi crearne uno tutto tuo, come lo desideri, personalizzarlo ad hoc per te. Per verificare poi se ciò che hai scelto esiste già o no, puoi utilizzare questo motore di ricerca interno a Twitter: http://search.twitter.com/
Nello spazio apposito cercherai se il tuo #hashtag-personale esiste già. Questo motore di ricerca, tra l’altro, è lo stesso che poi gli utenti utilizzano per fare ricerche all’interno di Twitter, e con cui potrebbero trovare le tue #offertehotel.

Chiudo solo con una cosa un pò più leggera ma anche curiosa: i Trending Topics (in italiano “Popolari: WorldWide“), cioè gli hashtag e gli argomenti più popolari della giornata. Le curiosità e le discussioni più affrontate nel mondo Twitter. Li trovi nella barra a destra della tua home.

Con questo è tutto! Se avete domande di qualsiasi tipo, commentate senza alcun timore!

Danilo Pontone

Twitter: motore di ricerca e #hashtag. A cosa servono? ultima modifica: 2010-03-19T09:29:58+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

  • Domanda.. ho twittato una frase di una canzone e alla fine ho messo il cancelletto seguito dal nome del cantante..facendo la ricerca dell’hashtag non compare il mio twitt..come mai?