TweetsBot strumento di web marketing (turistico) per Twitter

Qualche giorno fa ho scoperto uno strumento per Twitter che potrebbe tornare molto utile a chiunque gestisca un’attività online, e quindi anche per tutte le strutture ricettive turistiche.

Questo strumento si chiama TweetsBot e si fa garante della promozione del brand di un’azienda. La difficoltà comune per molti infatti, è quella di riuscire a trovare e raggiungere il proprio target di riferimento. Nel caso delle strutture alberghiere per esempio, potrebbe essere interessante riuscire a trovare un buon numero di utenti che possa essere realmente interessato a ciò che viene pubblicato sul proprio account.

Con questo strumento si può quindi evitare di andare alla disperata ricerca di contatti, cioè andando a seguire persone a caso. Una pratica questa, che come ho già avuto modo di spiegare, non porta grandi risultati e soprattutto rischia di farci apparire come un raccoglitore di contatti.

La proporzione “tanti following” (persone che seguiamo), contro “pochi followers” (persone che ci seguono), non fa mai una grande impressione.

Come fare quindi per aumentare i followers su Twitter?

TweetsBot si presenta in questo modo:

  • Ottenere followers targettizzati: in base al proprio profilo e alle parole chiave inserite nella descrizione dell’account, questo strumento troverà una serie di contatti molto affini alla propria attività, o con medesimi interessi.
  • Target Geo-localizzato: la tua struttura alberghiera è di Verona? La ricerca di nuovi followers potrà essere ristretta a questa area geografica.
  • Organizzazione dei following: con TweetsBot i propri following verranno categorizzati in base ai profili e interessi.
  • Pubblicazione automatica dei Tweets: l’albergatore molto spesso su Twitter potrebbe inserire dei pacchetti promozionali. Bisogna però trovare anche il momento giusto per pubblicare tale informazione. Fare cioè in modo che tutti i propri followers non si perdano l’aggiornamento di status. Ci pensa TweetsBot grazie ad una ripubblicazione automatica. L’albergatore anche se non ha tempo per usare Twitter avrà comunque modo di farsi notare dalle persone che lo seguono.
  • Gestione di più account: capita che si debbano gestire più account twitter. Con questo strumento si riesce a fare una promozione per tutti da un’unica interfaccia.

TweetsBot potrebbe rivelarsi, e così pare dichiararsi, uno strumento di web marketing molto valido.

Il mio è solo un suggerimento se volete provarlo questo è l’indirizzo del sito web ufficiale del software: TweetsBot.
Troverete anche un video tutorial che spiega le funzionalità dello strumento.

image credits: tweetsbot.com

Danilo Pontone

TweetsBot strumento di web marketing (turistico) per Twitter ultima modifica: 2010-04-16T07:59:18+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

  • Quindi forse è più uno strumento per l’albergatore che fa marketing da solo piuttosto che per un professionista?

    • Ciao Sergio!
      Secondo me no. Penso che vada bene per tutti. Io naturalmente mi rivolgo sempre alla cerchia albergatori perchè è il target di riferimento del mio blog.
      Ma non vedo perchè anche un professionista o qualsiasi altra attività non possa utilizzarlo.

      Anche io e te potremmo farlo, magari per trovare più followers interessati alla nostra nicchia di mercato. Non credi? ;-)

  • Bravo Danilo, hai scovato uno strumento davvero interessante…
    Certo mi sembra di aver capito che è a pagamento, però magari se si può provare come free trial per un periodo, può valerne la pena.

    Ci sarebbe da vedere se magari implementando due o più struemnti gratuiti si potrebbero ottenere simili risultati. (Personalmente ho probato HootSuite ma la ricerca di nuovi followers non è stata molto soddisfacente…).
    A presto

    • Anche io uso HootSuite, che mi ritorna utile solo per l’utilizzo del mio account più quello di @wtmcmagazine.
      Lo strumento pare essere a pagamento, ma come dici, in giro dovrebbero esserci dei free trial. Ma basta indagare un pò più a fondo per riuscire a trovare altro ancora…e qui mi fermo ;p