• bravo danilo :-)

    • @Gabriele: Grazie :-)

      @Alessandro: non appena avrò un attimo di tempo leggo i post che hai suggerito. Mi sono permesso di “ottimizzare” il tuo commento. Intanto grazie ;-)

  • Ciao Danilo,

    complimenti per il post, da buon e-mail marketer non posso che sottoscrivere pienamente quello che scrivi.

    Troppo spesso Social e Email vengono messi in contrasto, dicendo che i social uccideranno le e-mail, etc.

    Io trovo che, almeno al momento, questi discorsi siano totalmente privi di senso: social ed e-mail devono convivere per dare vita ad una strategia complessiva di promozione della struttura ricettiva. Se può interessare ne ho parlato qui.

    Se poi può essere a sostegno dell’integrazione dei due strumenti e di come si possano sfruttare e-mail e social ci sarebbe anche questo post.

    Non voglio fare autopromozione con questi link, non è nel mio stile, voglio solo contribuire attivamente alla discussione :)

  • Hai fatto bene, colpa mia che nella fretta non avevo visto che potevo utilizzare tag html.

  • Ciao Danilo,
    ottimi spunti in questo articolo :)
    Volevo perciò cheiderti: che ne pensi delle ultime novità della Facebook mail?

    • Ciao Andrea! A quali novità ti riferisci? Potrei essermi perso qualcosa :-)

  • ciao Danilo,
    beh è una piccola news, te la link di seguito: Facebook Web Mail

    • @Andrea: non avevo proprio sentito la notizia. Come dice l’articolo però, così su due piedi non credo che la web mail di Facebook possa ammazzare Gmail :) Ci sono caselle di posta che resisteranno sempre, non moriranno mai. Perchè una mail è un pò come una firma. Io ad esempio non cel farei a cambiare la mia gmail, perchè so che tutti conoscono questo indirizzo. Poi nel caso di una struttura ricettiva turistica una mail di facebook ha ancora meno senso perchè in fondo non ha senso nemmeno quella di gmail, o quella di libero, o quella di alice etc. Di solito per le strutture alberghiere, così come per qualsiasi azienda, torna più utile la classica mail info [at] nomeazienda.it ossia le mail personalizzate. Però chissà, forse una mail di facebook potrebbe facilitare la gestione delle comunicazioni solo su questo canale. Poi si può sempre fare un redirect dalla mail di facebook a quella aziendale. Staremo a vedere dai :) Magari ne riparlerò…

      PS= grazie dell’info ;-)

  • @Danilo: mi trovo d’accordo con te. Visto che le azioni mattutine sono leggere la posta e poi i social (o per molti altri viceversa come nel mio caso) è giusto che un’azienda o una struttura tenga conto che questi sono i canali con i quali veicolare le informazioni. Come detto in un altro commento aggiungerei skype: la messaggistica istantanea è importante per fare domande ‘live’ ed avere risposte immediate. secondo me skype dovrebbe essere maggiormente sfruttato. Propongo una sfida: far diventare skype una sorta di client per newsletter in tempo reale!
    Io uso Contact Lab come piattaforma newsletter ma perchè non adoperare Skype in futuro se fosse strutturato in tal senso?

    @Andrea: sono favorevole all’utilizzo di una mail facebook. più che altro per fare arrivare le mail di notifica direttamente su essa. Sono stanca ogni volta di dover togliere le continue mail di FB dal mio account gmail.
    Per quanto riguarda la messaggistica sarebbe infatti una evoluzione all’attuale esistente sul FB che è un pò limitata: ma ancora ripropongo….perchè non fare un newletter client anche su FB?

  • Aggiungo…molti di noi diventano fan di molte pagine (strutture alberghiere, tour operator, etc..) ma quanti di noi tornano su quelle pagine regolarmente? Vuoi per mancanza di tempo o perchè ti dimentichi delle innumerevoli fan page o perchè diventa difficile alle volte seguire sempre tutte le notizie della home page sarebbe opportuno sfruttare un account facebook per comunicare con i ‘likers’ con newsletter che rimandano sia alla pagina FB. Così potremmo stare aggiornati con promozioni senza dover ricordarsi di visitare ogni giorno (non lo farà mai nessuno) tutte le pagine di cui siamo fan.

-->