Perché usare le inserzioni dinamiche di Facebook

Perché usare le inserzioni dinamiche di Facebook

Una delle attività più efficaci in una strategia di marketing sui social è il retargeting, ovvero un sistema per colpire con messaggi mirati gli utenti che hanno già interagito con le nostre proprietà online e spingerli all’azione.

In ambito turistico, tuttavia, ancora pochi utilizzano uno degli strumenti più efficaci per fare retargeting su Facebook e Instagram: le inserzioni dinamiche per hotel.

Si tratta di un sistema che – se realizzato in modo corretto – può aiutarti a ottenere un maggior numero di conversioni rispetto alle classiche campagne di retargeting.

Cosa sono le inserzioni dinamiche per hotel

Le inserzioni dinamiche per hotel di Facebook permettono di generare pubblicità automatiche con creatività basate sulle azioni e sulle caratteristiche di ogni singolo utente.

Poniamo che un utente che arrivi sul tuo sito, selezioni le date di permanenza, visiti la pagina delle camere disponibili, ma poi non completi la prenotazione. Con le inserzioni dinamiche possiamo “inseguire” questo utente con post sponsorizzati su misura. In questo modo immagini, testi e prezzi mostrati saranno attinenti alla camera che il potenziale cliente aveva visualizzato sul nostro sito.

Considerata la natura estremamente personalizzata di queste inserzioni, spesso sono in grado di generare un ritorno sull’investimento pubblicitario più elevato delle normali azioni di retargeting.

Requisiti delle inserzioni dinamiche

I requisiti per utilizzare questo tipo di pubblicità su Facebook sono 2. Per prima cosa, devi creare un file catalogo in formato Excel che contenga nomi delle camere, descrizioni, prezzi, servizi, ecc. della tua struttura. Questo documento dovrà poi essere caricato su Facebook, dove potrai suddividerlo in base a prezzi, servizi e altri attributi delle camere.

Il secondo requisito è aver installato un pixel sul tuo sito: si tratta di un codice di monitoraggio necessario per tracciare il comportamento delle persone che visitano il sito. Partendo da questi dati poi, si potranno suddividere gli utenti in pubblici personalizzati, che andremo poi a raggiungere con le nostre pubblicità.

Vantaggi delle inserzioni dinamiche 

Quali sono i 3 motivi che rendono le inserzioni dinamiche di Facebook
efficaci?

1. Risparmi tempo e fatica

Non dovrai più fare fatica a creare manualmente decine di inserzioni con creatività diverse, perché verranno generate dinamicamente con immagini, prezzi, date e offerte basate sulla navigazione di ogni utente. Questo ti farà risparmiare ore di lavoro nella creazione delle campagne.

2. Inserzioni localizzate

Puoi creare cataloghi in lingue diverse in base al mercato estero che ti interessa colpire. In questo modo, per esempio, un utente americano vedrà un’inserzione dinamica con descrizioni della stanza in inglese e prezzo in dollari. Un altro fattore per risparmiare tempo e convertire di più.

3. Disponibilità e prezzi dinamici

Prezzi e disponibilità delle tue camere cambiano di continuo, in base alla stagione o alle promozioni che attivi. Un altro vantaggio delle inserzioni dinamiche è che ti permettono di stare al passo con queste fluttuazioni. In pratica, potrai mostrare agli utenti solo le camere disponibili in quel dato momento e con il prezzo costantemente aggiornato.

Esempi di creatività dinamiche

Lo Stewart Hotel di New York ha utilizzato le inserzioni dinamiche per mostrare un copy coerente con le scelte operate da un utente sul booking engine sul sito della struttura. In questo caso l’utente aveva selezionato le date dall’1 all’11 dicembre, senza però completare la prenotazione. È stato così “inseguito” con un testo creato su misura.

In quest’immagine invece viene mostrata la possibilità di apporre degli overlay di sconto sulle immagini delle inserzioni:

Esempio di inserzione dinamica per hotel su Facebook


The following two tabs change content below.
Digital Marketing Specialist, elabora strategie di web marketing e ne gestisce gli aspetti operativi, in particolare content, SEO e advertising.