12 consigli di Social Media Marketing per Hotel

social-media-marketing

Qualche tempo fa lessi un articolo di Patrick Landman di Xotels in cui venivano suggeriti una serie di punti utili per la promozione online del proprio Hotel.

social-media-marketing

Ho deciso di pubblicarli e per certi aspetti riadattarli perchè riassumono un pò tutto quello che ho avuto modo di scrivere fino ad oggi su Hotel 2.0.

1. BLOG

Il Blog è sempre la soluzione vincente. Ti permette di ampliare i contenuti del tuo sito, ti consente di parlare del tuo hotel e della tua località turistica in modo tale da attirare utenti tramite i motori di ricerca. Ma soprattutto il blog lo puoi collegare con i tuoi account social per alimentare la pagina facebook e il profilo twitter ma anche per generare interesse da parte dei tuoi fan/followers.

2. INVITARE GLI OSPITI

Potresti invitare i tuoi ospiti a seguire il tuo Hotel sulla pagina di Facebook, Twitter, Flickr etc. Per farlo puoi inviare loro un’email a termine del soggiorno. Facendo questo potresti anche chiedere loro di condividere sul tuo network qualche foto. Se tu utilizzassi per il tuo Hotel il portale Panoramio tali foto tornerebbero utili anche per Google Places.

3. AIUTA I TUOI POTENZIALI CLIENTI

Quando sei sui Social Media devi assolutamente partecipare sugli account di persone/aziende che possono fare al caso tuo. Leggendo i profili altrui potresti scoprire conversazioni e utenti interessanti. Se sulla pagina Facebook dedicata alla tua città leggessi qualcuno che cerca delle idee carine per trascorrere alcuni giorni di vacanza, tu potresti in mondo intelligente e non spregiudicato, fargli notare un tuo articolo del blog o del sito in cui rispondi alla sua richiesta. Facendo così tale persona potrebbe anche decidere di prenotare presso la tua struttura alberghiera. In poche parole la partecipazione sui social media è un modo per farti conoscere.

4. BRAND REPUTATION

Cerca di rispondere sempre a tutte le recensioni che vengono fatte sul tuo Hotel. Oltre a questa cosa che sicuramente avrai sentito e ti sarà stato detta tante volte, non dimenticarti anche di chiedere le recensioni ai clienti.

5. GEOLOCALIZZAZIONE: CHECK-IN

Usare i Social di Geolocalizzazione genera dei vantaggi per un Hotel lato posizionamento e lato promozione del brand. Potresti spronare i tuoi ospiti a fare un check-in durante il cocktail di benvenuto oppure durante il soggiorno solo se si è instaurata una certa confidenza con il cliente.

6. VIDEO

I video offrono vantaggi per il posizionamento e generano, se fatti bene, interesse nell’utente. Se tu non hai la possibilità di fare video per la tua struttura alberghiera potresti anche pensare di sfruttare video realizzati da altri. In che modo? Ad esempio inserendo nel tuo sito, blog o social media dei video dedicati alla tua località turistica e realizzati da enti del turismo. Far sapere al produttore del video che lo hai condiviso sui tuoi canali potrebbe a sua volta farti guadagnare una menzione con link da parte sua. Se non lo farà non è importante, tu almeno avrai un video utile per i contenuti del tuo network.

7. CONDIVISIONE DI CONTENUTI

Efficace può diventare l’integrazione e condivisione dei vari strumenti social. Condividere su Facebook e Twitter i video presenti sul sito, condividere anche le foto e inserirle poi su Flickr o Panoramio, diffondere i post del proprio blog, condividere gli status di Facebook con quelli di Twitter e viceversa, far conoscere il proprio profilo su Foursquare, Gowalla, TripAdvisor etc. L’intersezione delle proprie azioni sul web aiuta a far conoscere il tuo Hotel a 360°.

8. OFFERTE SUI SOCIAL

Organizzare qualche offerta per i propri fan di Facebook. Questo di solito coinvolge positivamente gli utenti, i tuoi clienti acquisiti e potenziali. Le offerte “riservate” attraverso i social network suscitano interesse e instaurano un certo grado di fiducia tra hotel e cliente.

9. ORIGINALITA’

Devi sempre essere originale e cercare di avere una comunicazione il più amichevole possibile. Un approccio di tipo informale è sicuramente meglio di quello formale. La comunicazione su Facebook da parte di un Brand è il primo accorgimento da tenere presente per la sopravvivenza e crescita futura della pagina.

10. SOCIAL MEDIA EXPERT

La cosa migliore per il tuo Hotel è quella di avere una persona dedicata esclusivamente all’attività di Social Media Marketing. In questo modo potrai avere maggiore copertura e cura del tuo network. Con una persona qualificata nel fare questo tipo di attività non avrai più scuse come la classica mancanza di tempo.

11. ORGANIZZA CONVEGNI

Se il tuo Hotel si presenta come struttura ideale per ospitare dei piccoli convegni e conferenze potresti sfruttare questo aspetto a tuo vantaggio. Invitare esperti di web marketing presso la tua struttura per sensibilizzare sui temi legati al turismo online aiuterà sicuramente a far parlare del tuo Hotel grazie alle referenze sparse per il web: dai social network, ai blog, alle piattaforme di article marketing.

12. OFFLINE

Non dimenticare mai che il mondo offline, la vita di tutti giorni, la quotidinaità, le relazioni umane svolgono un ruolo predominante che amplificherà la tua presenza sul web. Cura i minimi particolari nel tuo Hotel per consentire al tuo cliente di ritrovarti anche su Internet. Per farti solo un esempio i QR Codes rispondono efficacemente all’esigenza di unione dell’offline con l’online.

BTO 2011

Hotel 2.0 resterà fermo per qualche giorno. I giorni 1 e 2 Dicembre sarò presente alla BTO 2011. Se ci sarai anche tu puoi farmelo sapere attraverso l’evento creato su Facebook. :-)

12 consigli di Social Media Marketing per Hotel ultima modifica: 2011-11-27T15:21:34+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

-->