Importanza della Tematicità per la Link Populatiry

Voglio parlarti della Link Popularity, ma non lo farò dicendoti che cos’è il PageRank (aspetto che non ha più l’importanza di una volta) e non lo farò nemmeno dicendoti che più link riceverà il tuo sito più aumenterai il posizionamento sui motori di ricerca. Tra l’altro non è sempre vero che bisogna ricevere tanti link per migliorare il posizionamento sui motori.

In questo post voglio piuttosto parlarti della tematicità dei link.

Che cosa s’intende per tematicità o link tematici?

Proprio per ribadire quanto stavo dicendo all’inizio, non è vero che per posizionare il tuo sito devi per forza avere una miriade di link provenienti da altre fonti. Non è vero in quanto potresti certamente avere 100 link che puntano al tuo sito, ma di questi solo 10 di qualità. Pur avendo 100 link non vuol dire che sarai ben posizionato.

E’ invece vero che bastano anche pochissimi link tematici, addirittura anche un link solo, per riuscire ad aumentare il proprio posizionamento sui motori.

Te lo spiego con un esempio pratico:

  1. il sito del tuo hotel viene linkato da 10 siti, di cui 2 sono sempre hotel, 5 sono blog che parlano di tecnologia, 3 sono forum sulla salute e benessere. Questi 10 link insieme potrebbero non riuscire a farti comparire nelle prime posizioni di Google.
  2. il sito del tuo hotel viene linkato da 1 portale turistico della tua regione. Basta solo questo e il tuo sito schizza nel giro di poco tempo nelle prime posizioni di Google.

Perchè questa differenza?

Nel primo caso, i siti che linkano il tuo hotel non hanno niente a che fare con te. Non ha senso che su siti che parlano di tecnologia, salute e benessere, ci sia un link verso il tuo hotel. Non è per niente tematico e Google in particolare rileva questa a-tematicità. Inoltre se quei siti non sono ben ottimizzati e a loro volta ben posizionati sui motori, ti potranno aiutare ben poco.

Nel secondo caso invece, il portale turistico della regione ha molto a che fare con il tuo sito, è molto tematico, e se in più è ben posizionato sui motori di ricerca riuscirà a fare la differenza per il tuo sito web.

Ecco perchè non conta quanti link generici puntano alla home del tuo sito, bensì conta quanti link di qualità e tematici fanno la medesima cosa.

L’ALGORITMO HILLTOP e LINK TEMATICI

Nel 2004 Google ha lanciato l’algoritmo HillTop che nacque proprio con l’intento di dare più importanza al passaggio di popolarità tra siti a tema tra di loro. Questo aveva un unico e giusto scopo: permettere agli utenti di trovare fonti corrette e pertinenti con le loro ricerche.

Cosa fa esattamente HillTop? Ipotizziamo che un utente stia cercando “hotel a Verona”. L’algoritmo filtra tutte i documenti più rilevanti per quella ricerca e offre come primi risultati su Google tutti quei siti che offrono la possibilità di prenotare degli hotel per Verona. Questi siti, essendo i primi a comparire, sono quindi quelli che hanno probabilmente ricevuto link di qualità e tematici.

(qui trovi comunque un bell’approfondimento sull’algoritmo HillTop)

Detto questo ti ricordo una cosa fondamentale: i link tematici sono fondamentali, questo te l’ho appena spiegato. Però potrebbero non servire a niente se il tuo sito non è ben ottimizzato per i motori di ricerca. Per quanto riguarda l’ottimizzazione di un sito web puoi trovare diversi post arretrati che ho pubblicato, come ad esempio il seguente:

Se hai qualche domanda sulla link popularity lascia pure un commento :-)

Danilo Pontone

Importanza della Tematicità per la Link Populatiry ultima modifica: 2010-07-21T09:16:27+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

  • Osservazioni molto interessanti. In passato, quando ancora non si parlava di Trust, si faceva spesso riferimento all’efficacia di minisiti focalizzati su un’unica frase chiave ed in grado di spingere il sito principale anche in relazione ad essa.

    Un modo come un altro per parlare di Trust senza fare nomi e cognomi!

    Danilo :)

    • Danilo hai ragione…
      il Trust sarà il prossimo post, vediamo quando avrò tempo di farlo ;)

      Un saluto!

  • Bravo Danilo, mi piace la tua crociata per spiegare il mondo seo anche ai bambini…:-)
    Mi permetto di aggiungere che oltre alla tematicità dei backlink è molto importante anche la loro spontaneità ed il lasso di tempo in cui si acquisiscono.
    E’ infatti risaputo che ottenere molti link in un lasso di tempo troppo breve ed in maniera forzata (scambio link, inserimento in directory, etc..), potrebbe provocare effetti controproducenti per il SEO di un sito, causando le tanto temute penalizzazioni di google.

    • Si ma voi gente esperta anticipate sempre tutto :-) BRavo!
      La tua osservazione è sacrosanta Enrico…ci sarà spazio anche per questo ;)

  • Peppino

    Ciao Danilo, hai ragione su tutto, magari però ti riesco a dare uno spunto per un prossimo articolo… come trovare link rilevanti e sopratutto quale merce di scambio usare per ottenerli? Io provo sempre scrivendo articoli per blog e chiedendo in cambio un back link, ma ho scoperto anche piattaforme valide, per diversificare la mia strategia (per ora mi trovo bene con TeliAd), dove acquisto link. Fino ad adesso, a parte qualche offerta che non faceva per me, devo dire che ho riscontrato una buona qualità. Anche io sono della filosofia “pochi, ma buoni”.

    • Ciao Peppino!
      Guarda il tuo commento è molto molto interessante. Mi riservo di rifletterci un pò su…
      Dare una risposta a quello che chiedi sarebbe come svelare un pò di trucchi del mestiere ;p

  • Peppino

    Ciao Danilo! La mia era più una domanda retorica, visto che ci sono molti mezzi per trovare link di qualità. Non voglio aprire il vaso di Pandora della consulenza SEO, ognuno ha le sue best practice. Solo magari, se ti capita, sarebbe interessante sapere cosa ne pensa uno del settore di queste piattaforme. A me sono sembrate affidabili ed è ormai qualche tempo che le uso. Ciao e grazie!

    • Se vuoi un parere sull’uso di queste piattaforme, per me sarà un piacere dartelo. Magari un piccolo post al riguardo posso anche farlo :)

-->