Open Graph Page di Facebook: che cosa sono? A cosa servono?

blog-like-button

Nei giorni scorsi mi sono cimentato nel risolvere un problema che mi portavo dietro da diverso tempo. Mi riferisco alla corrispondenza d’immagine tra il mio blog e Facebook nel momento in cui gli utenti cliccavano sul Like Button.

blog-like-button

L’immagine di sopra è esemplificativa, ma di seguito ti spiego nel dettaglio qualcosa che potrà tornare utile anche per il sito della tua struttura alberghiera.

Come noti nell’immagine che ho pubblicato il like button faceva si che l’immagine pubblicata su Facebook non fosse quella del relativo post, bensì le icone che ho nella sidebar laterale del blog in alto a destra.

Quando ho cliccato “mi piace” su un mio articolo mi è stata presa in automatico l’immagine del bottone YouTube e quando ha fatto la stessa cosa l’amico GC 2.0 (Giovanni Cerminara) è uscito il bottone di Twitter.

Sicuramente potrebbe essere capitato anche al sito della tua struttura ricettiva. Se ad esempio nelle pagine del tuo sito hai inserito il like button di Facebook, quando gli utenti lo cliccheranno non è detto che questo vada a ripubblicare correttamente l’immagine corrispondente a quella pagina. Magari in una pagina del tuo sito c’è la foto dell’esterno della tua struttura alberghiera, però quando cliccando sul mi piace su FB viene riportata tutt’altra immagine che non c’entra niente.

Spero di averti fatto capire che cosa intendo, ad ogni modo devi sapere che a tutto questo c’è un rimedio. E’ infatti possibile dire a Facebook di andare a prendere una determinata immagine e non una del tutto casuale.

E come si fa? Il modo migliore che hai per capirlo è quello di leggere e scaricare il documento PDF che Nicola Melillo, esperto di integrazioni tra siti web e Facebook, ha realizzato qualche mese fa e che è stato pubblicato anche su FBStrategy.

Ma non è tutto!

OPEN GRAPH PAGE

Il documento PDF intitolato “Come trasformare i tuoi prodotti in pagine Facebook” ti spiega un’altra cosa molto importante. Con questo accorgimento che andrai a fare sul like button creerai delle Open Graph Page. Per farla breve sono dei link condivisi che compaiono nel box di ricerca di Facebook. Potrebbe infatti accadere che se un utente sta cercando su Facebook “hotel a Roma” tra i risultati suggeriti dal social netowork esca proprio la pagina del tuo sito.

L’immagine di seguito dovrebbe aiutarti a capire. Se ad esempio su FB cerco notizie recenti su “Google +1” ecco cosa mi viene suggerito:

open-graph-page

Come puoi notare oltre al mio post vengono suggeriti altri siti web che parlano della stessa notizia. La cosa importante è che cliccando su quei suggerimenti si viene reindirizzati direttamente sul sito ufficiale.

Cercando “hotel a roma” su Facebook questo funge come un vero e proprio motore di ricerca. In fondo è quello che avviene anche su Google quando suggerisce dei risultati di ricerca. :-)

Spero di averti fatto capire l’importanza di questa piccola implementazione da compiere sul tuo sito web. Se hai bisogno di capire meglio alcuni aspetti puoi lasciare un commento qui o farlo direttamente sul blog di Nicola Melillo a cui va di diritto il merito di aver creato una guida davvero semplice e completa.

Open Graph Page di Facebook: che cosa sono? A cosa servono? ultima modifica: 2011-06-06T08:58:41+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.

-->