Mobile e Tablet: i clienti come prenotano in Hotel?

mobile-travel
Share on Facebook0Share on LinkedIn6Share on Google+13Tweet about this on Twitter0

mobile-travelIl primo articolo del 2013 lo dedico al Mobile e Tablet, la nuova tecnologia che sta sempre più trovando il consenso dei consumatori quando si tratta di fare ricerche o acquisti.

Si perchè è indubbio che vengano utilizzati. Per alcuni clienti di HOTEL 2.0 si è notato, tramite Google Analytics, una costante crescita e conferma di visite provenienti da questi dispositivi che ormai vengono portati in ogni dove e sono di semplice utilizzo e comoda consultazione.

Eppure da questo articolo non trapelerà molto ottimismo dal punto di vista degli acquisti online, ossia del prenotato nel caso degli hotel.

Di seguito ti riporto i dati della ricerca “The Rise of Mobile: Adoption, Sentiment & Opportunity” realizzata da Expedia Media Solutions e comScore, che evidenzia come le persone siano molto restie a prenotare viaggi di “grossa portata” attraverso il Mobile e Tablet.

prenotazioni-online-smartphone-tablet

L’immagine evidenzia come nel caso delle prenotazioni di viaggi (Booked Travel), quando si tratta di prenotare con Tablet (34%) o peggio ancora Smartphone (28%), le percentuali siano molto basse a differenza del 77% del PC.

acquisti-online-mobile

Da quest’altra immagine vengono invece categorizzati i tipi di acquisto online nel settore turistico. Nel caso degli Hotel più della metà delle prenotazioni avvengono preferibilmente via PC e solo il 17% su Tablet e 11% Smartphone.

E’ chiaro come in questi dati non vi siano buone notizie, soprattutto se prendiamo in considerazione l’aspetto fondamentale di tutta la ricerca: è basata sul target americano.

Se quindi gli USA, che solitamente sono considerati “patria natia” di questi dispositivi e più favorevoli all’acquisto online, sono invece così restii, che cosa dovremmo mai pensare dell’Italia? Di quanto si abbasserebbero le percentuali in casa nostra?

Ci tengo però a ribadire il concetto iniziale: le statistiche dimostrano una forte crescita ed utilizzo di questi dispositivi. Ciò vuol dire che le persone ne fanno uso. Però forse l’impiego che ne viene fatto è per ora da circoscrivere alla sola ricerca, idee e magari programmazione di un viaggio. L’acquisto online verrà probabilmente effettuato su e/o con altri mezzi.

Share on Facebook0Share on LinkedIn6Share on Google+13Tweet about this on Twitter0