Le Short Url: ecco come e perche’ devi usarle!

short-url
Shares

L’altro giorno l’amico Nicola Melillo mi parlava di una struttura alberghiera presso cui ha effettuato una prenotazione. Mi ha fatto notare una cosa frequente tra molti gestori di attività turistiche ricettive.

short-url

Mi riferisco alle short url e al loro scarsissimo utilizzo.

SHORT URL

Immagino tu sappia che cosa siano. Tra i servizi online più diffusi troviamo bitly.com, goo.gl, tinyurl.com, che ti consentono di abbreviare qualsiasi indirizzo web. Ti faccio un esempio tratto dalla mia pagina facebook utilizzando l’abbreviatore di Google goo.gl:

Naturalmente l’url abbreviata rimanda sempre alla pagina fan.

La comodità di questo sistema è quello di poter ottimizzare gli spazi e monitorare le statistiche di click.

OTTIMIZZARE GLI SPAZI

Nicola mi diceva di aver ricevuto una e-mail di risposta da parte dell’albergatore nella cui firma era presente l’indirizzo alla pagina fan della struttura. Fin qui la cosa era sorprendente! Ottima cosa avere la pagina Facebook nella firma dell’e-mail.

MA…NON con una sbrodolata di questo tipo:

http://www.facebook.com/pages/nome-della-pagina/20789688645478?ref=ts

Adesso sto facendo l’esempio della pagina facebook, ma potrebbe essere qualsiasi altro indirizzo web. E’ quindi evidente come abbreviare la URL alleggerisca di parecchio la firma nella tua e-mail.

SHORT URL e MONITORAGGIO

Abbreviando le URL, motivo per cui sono spesso utilizzate, puoi monitorare i click effettuati dagli utenti.

bitly.com, goo.gl ti consentono di visualizzare le statistiche di click apportando il simbolo “+” alla fine della short url generata. Riprendendo l’esempio che facevo prima, in questo modo: http://goo.gl/Sfo44+

Se rifletti puoi dedurre da solo la comodità: puoi capire in quanti cliccano sul link presente nella tua e-mail; puoi personalizzare l’url di un banner presente sul tuo sito in modo da tracciarne i click etc.

Insomma questi mezzi, completamente gratuiti, cerca di sfruttarli con intelligenza: per te stesso e anche per gli altri.

Se non ti è chiaro qualcosa lascia pure un commento. :-)

PS: continua a seguire Hotel 2.0 perchè Nicola me ne ha raccontate altre che ti racconterò nei prossimi post…

Shares
Le Short Url: ecco come e perche’ devi usarle! ultima modifica: 2011-09-14T10:46:42+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.
  • Gianluca Porzio

    Le short url sono sicuramente uno strumento molto utile ed il loro aumento esponenziale di utilizzo ne è una conferma. Oltre ai motivi che hai citato tu, io aggiungerei anche la loro comodità per postare link sui Social con limitazioni di caratteri tipo Twitter. :-)

  • Ciao Danilo,
    grazie del post. Non ho capito bene l’utilità del “+” alla fine della short url. Mi permette di tracciare i click in che modo?

    • Ciao Davide,
      se provi a cliccare sull’url di esempio che ho messo, quella che alla fine ha il “+” vedrai che ti si apre una pagina che ti fa vedere un grafico. In quel grafico noterai tutti i click avvenuti giornalmente sulla tua short url. E’ sostanzialmente una pagina di riepilogo delle statistiche.

      Se non sono stato chiaro, non ti preoccupare, dimmelo e cerco di rispiegartelo step by step. :)

  • Anonimo

    Ciao Danilo, 

    Bel post, innanzi tutto una domanda: Che servizio consigli? Personalmente uso bit.ly, mai usato goo.gl !

    Seconda cosa, leggevo qualche tempo fa che l’utilizzo dei url completi per la condivisione dei post su facebook aumenta il ranking della pagina, quindi, in quel caso, è necessario fare un po’ d’attenzione all’uso degli short url! Se riesco a ri-trovare l’articolo ti faccio un tweet ;)

    • Ciao Alessandro,
      il tuo è un bellissimo commento che mi da occasione per approfondire l’argomento.

      Ti rispondo intanto sul servizio di short url che prediligo. Scarto a prescindere tiny url. Come te anche io preferisco bit.ly per il semplice fatto che mi piace moltissimo la schermata di visualizzazione delle statistiche. La trovo più ampia e lineare rispetto a quella di Google. :-) Tra i due comunque non ci sono particolari differenze.

      Ma veniamo alla domanda interessante che mi poni. Se trovi l’articolo indicamelo pure cos’ nel caso vado a lasciare un parere. Ti smentisco però sul fatto che lo short url non passi pr. Matt Cutts stesso in un video ufficiale risponde alla tua stessa domanda posta da un altro user. Questo il video: http://www.youtube.com/watch?v=QMkltd6dZzU&feature=player_embedded

      Per riassumere le sue parole:

      If we try to crawl a page, and we see a 301 or permanent redirect, which pretty much all well-behaved URL shorteners, like bit.ly or goo.gl, will do, if we see that 301, then that will pass PageRank to the final destination.

      So, in general, there really shouldn’t be any harm to using custom URL shorteners in your SEO. The PageRank will flow through, the anchor text will flow through and so I wouldn’t necessarily worry about that at all.

      Ossia: l’importante è che la short url presenti un redirect 301 verso l’indirizzo web originale. Sui discorsi di PR non c’è da preoccuparsi.

      Spero di aver risposto alla tua domanda.
      Ciao e grazie ancora.

      • Anonimo

        Hai risposto a pieno, 

        Sfortunatamente non riesco a trovare l’articolo che parlava del PR, ma sono lieto che tu mi abbia smentito, avere la possibilità di tracciare anche i click provenienti da facebook è una vera comodità! ;)

        Grazie anche per la segnalazione del video!

        A presto!
        Alessandro

  • Ciao Danilo,

    sono felice di esser stato d’aiuto raccontandoti la mia piccola vicenda personale :)
    Hai tirato su proprio un bell’articolo, mi piace! Bravo continua così

  • Se non ricordo male, su bit.ly  di può anche mettere un’etichetta al proprio short url, il che è molto comodo per sapere a cosa si riferisce un link. Non ho trovato la stessa cosa su goo.gl