Google Street View Foto: passeggiare in Hotel a 360°

Shares

Da diversi anni Google ha lanciato un programma per migliorare la visibilità delle Mappe.

Prima attivo solamente in Spagna, Danimarca e Svezia adesso è giunto anche in Italia.

Più volte su Hotel 2.0 abbiamo parlato dell’importanza che hanno oggi le immagini: non solo per quanto riguarda aspetti relativi al processo decisionale e d’acquisto da parte di un cliente ma anche per i cambiamenti ed evoluzioni che stanno avendo i Social Media.

Questi sono sempre più orientati alla condivisione di fotografie: vedi il valore che le immagini hanno sulla Timeline di Facebook, vedi il social network Pinterest, Instagram tutti fortemente centralizzati sulla comunicazione attraverso le foto.

In questo scenario gioca un ruolo interessante anche Google Street View con le sue Foto.

COS’È GOOGLE STREET VIEW

È un modo semplice per avere a disposizione del proprio hotel delle immagini di qualità che sappiano esaltare la propria struttura. Fotografie scattate a 360° che riescono quindi ad offrire dettagli appropriati su tutti i vari servizi interni di un hotel.

Queste foto saranno poi rese disponibili nei risultati di ricerca di Google, su Google Maps oltre che incorporabili in Street View a sua volta facilmente integrabile nel proprio sito istituzionale.

COME FUNZIONA

Vi sono una serie di Fotografi Certificati di Google in varie zone d’Italia. Basta incaricarne uno, ovviamente quello a te più vicino, per realizzare le fotografie.

UN ESEMPIO

Hotel Stadio San Bonifacio (Verona)

Ecco qui sotto come appare la foto dell’Hotel su Google Maps.

Puoi notare come sia possibile avere una panoramica dell’interno della SPA muovendosi all’interno di essa.

Ecco invece come appare su Google. Cliccando sulla miniatura presente sulla destra con la scritta “Guarda gli interni” si viene reindirizzati alla schermata principale di Google Maps con la possibilità di navigare gli spazi interni della struttura.

hotelstadiosanbonifacio

In fondo a questa pagina sul sito istituzionale dell’Hotel puoi infine visualizzare qual è il risultato dell’integrazione di Street View sul sito.

QUALI I COSTI?

Alcuni lettori di questo blog hanno lasciato degli interessanti commenti che aiutano a capire come viene selezionato un fotografo e come viene retribuito.

Tra i commenti c’è anche Roberto Russo che ha realizzato la galleria fotografica del B&B Mamma Rosa di Positano.

Di importante c’è da sapere che:

  • il prezzo di realizzazione delle foto lo decide e concorda il fotografo con l’hotel;
  • Google non prende percentuali sul lavoro svolto dal fotografo;

Roberto infine aggiunge un suo parere che condivido:

Vorrei anche sottolineare l’importanza di questo servizio per le strutture ricettive che hanno effettivamente belle stanze ed in generale una bella struttura che non può mostrarsi al 100% con foto normali, rappresenta un’ effettiva garanzia per il cliente che troverà i luoghi che ha visitato virtualmente prima dell’arrivo.

CONCLUSIONI

Personalmente trovo molto simpatico ed utile questo mezzo perchè aiuta tutti gli Hotel a colmare un vuoto di comunicazione a mezzo d’immagini che spesso contribuisce positivamente nel processo decisionale e d’acquisto da parte del potenziale cliente.

Infine Google Street View è una sorta di occasione lavorativa per tutti gli appassionati di fotografia od esperti professionisti. Tutti infatti sono liberi di candidarsi e diventare così Fotografi ufficiali di Google.

Di seguito il video ufficiale:

Shares
Google Street View Foto: passeggiare in Hotel a 360° ultima modifica: 2017-06-13T14:34:58+00:00 da Danilo Pontone
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.
  • interessantissimo! ma esiste un listino ufficiale di google (anche consigliato) oppure ogni fotografo applica una propria libera tariffa?

    • Ciao Giammarco,
      bella domanda la tua!

      Però non so rispondere. Potrebbe essere che ognuno fa un proprio prezzo. Oppure potrebbe essere che una volta iscritto vieni contattato da Google direttamente per andare a realizzare le foto e quindi il prezzo viene deciso prima con l’albergatore e tu poi prendi una percentuale.

      Non saprei. Se provi a capire di più quest’aspetto, che interessa più i fotografi, fammi sapere perchè può tornare utile a tutti :)

      • Flavio Massari

        Salve a tutti, sono uno dei fotografi certificati da Google per la realizzazione del servizio, o dei servizi, necessari alla pubblicazione di virtual tools nelle pagine dei propri canali web e nelle ricerche di Google. La questione prezzi, come sempre, è importante ma non fondamentale, per il semplice motivo che l’attuazione di quanto necessario per andare efficacemente on-line con i propri ambienti non è semplicissimo. Il lavoro, di per se è molto tecnico, tedioso, e a mio avviso ancora da limare in alcune difficoltà da parte di Google. Questo comporta tempi di realizzazione che sono molto più lunghi di quanto uno possa immaginare vedendo un tizio armato di una strana fotocamera che si aggira nei propri spazi per un’oretta. Google non sa bene ancora se proporre o imporre un prezzo che va da 200 a 400 euro, una tantum, senza altri costi; qualche collega sta praticando prezzi più bassi con la speranza di promuovere l’interesse, io sto regalando ad alcuni amici il servizio, ma ritengo che l’impegno necessario sia sottostimato, ma comunque il valore che porta all’attività economica promossa E’DI GRAN LUNGA SUPERIORE; personalmente gestisco un appartamento come casa vacanze, è più di una volta passandoci per caso ho trovato dei turisti che smartphone in mano citofonavano alla ricerca DI QUELLA STRUTTURA. Non oso immaginare quante volte ho perso l’opportunità in quanto non hanno trovato nessuno sul posto; in questo caso il valore di attrazione è stato dato dal servizio fotografico tradizionale che lo illustrava, ma adesso una più approfondita visione dell’appartamento è possibile, e bastano pochi soggiorni per ripagarsene il costo, che, sottolineo, è una volta per sempre, senza abbonamenti o altro. Parlando da entrambe le parti, fotografo e gestore struttura, credo che un giusto valore potrebbe attestarsi intorno ai 400-1000 euro, secondo dimensioni e complessità, e anche secondo servizi aggiuntivi necessari; non tutti infatti sono in grado di integrare in Facebook o nel proprio sito i codici necessari al corretto funzionamento, e ci sono ancora alcuni problemi di incompatibilità fra browsers e dispositivi, che verrano risolti presto si spera…

    • Cari Giammarco e Danilo, la questione dei prezzi me la solo posta e l’ho raccontata in un mio post, qui un passaggio: “Il servizio è a pagamento, pagherai direttamente il fotografo, e non puoi sapere oggi quanto ti costerà ma dovrei concordarlo con lui in base alle sue tariffe, e alla grandezza della tua attività.” .. credo di aver preso questa informazione dalle faq del nuovo servizio di google.

      Inoltre ho trovato due fotografi che stanno cominciando a farsi pubblicità e hanno già preparato delle tariffe. Sono dei fotografi certificati google britannici che offrivano il servizio per alcune centinaia di sterline.

      Se volete leggere il mio post è qui http://bit.ly/P53Lj1

      Grazie a Danilo per avermi fatto scoprire dettagli cui inizialmente non avevo dato molta importanza!

      • Ciao Eugenio,
        grazie mille a te per le informazioni sui prezzi di questo servizio :)

  • Roberto Russo

    Vi tolgo qualche dubbio… le foto panoramiche al B&B Mamma Rosa le ho fatte io, sono uno tra i primi fotografi certificati che possono integrare direttamente sulle mappe di Google i virtual tour collegati all’hotel o a qualsiasi attività commerciale.
    Per quanto riguarda i prezzi, li possiamo scegliere noi indipendentemente e valutando una serie di dettagli, come il numero di fotografie panoramiche, la disposizione dei locali ed eventualmente la distanza dalla nostra attività, Google non prende assolutamente percentuali, mi è stata semplicemente data l’opportunità di offrire questo servizio INDIPENDENTEMENTE.
    Ho inserito un video illustrativo sul sito che ho dedicato al servizio: http://www.business-photos.it

    Vorrei anche sottolineare l’importanza di questo servizio per le strutture ricettive che hanno effettivamente belle stanze ed in generale una bella struttura che non può mostrarsi al 100% con foto normali, rappresenta un’ effettiva garanzia per il cliente che troverà i luoghi che ha visitato virtualmente prima dell’arrivo.

    Per altre domande chiedete pure :-)

    • Ciao Roberto,
      grazie davvero tanto per il tuo commento che chiarisce diverse cose.

      Farò un Update dell’articolo inserendo le informazioni che mi hai fornito :)

  • Non riesco a immaginare come una struttura ricettiva possa fare a meno di questa opportunità di trasparenza e visibilità che le viene offerta.