E.T. telefono Google My Bussiness …

chiamareMyBusiness
Share on Facebook14Share on Google+15Share on LinkedIn14Tweet about this on Twitter36

Questo è un articolo integrativo a quello pubblicato l’anno scorso in cui ti spiegavo Come Risolvere i Problemi con la tua Mappa Google.

I motivi che portano le strutture alberghiere ad avere dei problemi con la mappa sono molteplici: rivendicazione della mappa, mappe duplicate, sono stati dimenticati gli accessi alla gestione della mappa, confusione tra pagine Google+ e Mappe ecc…

Fatto sta che da quando Google ha lanciato il My Business, le cose dovrebbero essere diventate più semplici per tutti. Si perché con questo servizio si va ad integrare tutto ciò che riguarda la gestione della parte social di Google+ con la parte riguardante la propria mappa locale.

Nonostate tutto pure io mi sono nuovamente imbattuto in una problematica…

Un mio cliente anni fa aveva rivendicato la mappa (ai tempi del Google Maps, ed aveva ricevuto regolare cartolina di rivendicazione).

Dopo diversi anni però, è andata smarrita qualsiasi traccia sull’account che aveva rivendicato quella mappa. Non si sa nemmeno chi aveva fatto la procedura. Insomma per me era impossibile risalire a chi aveva fatto questa operazione di rivendicazione della mappa. E di fatto questa pagina locale risultava ingestita ed abbandonata a se stessa.

COSA HO FATTO?

Tramite un account Gmail della struttura ho creato un nuovo account My Business ed ho cercato quella che era la mia struttura da questa schermata.

trova struttura su google my business

A questo punto, una volta trovata la struttura, ho cliccato sulla mappa dell’hotel ed ho richiesto i “diritti amministrativi“.

COME HO RISOLTO?

Ad un certo punto mi si sono presentate una serie di opzioni per rispondere alle mie esigenze.

my business guida

Tra queste, non trovando nessuna attinente con il mio problema, ho cliccato sull’ultima voce “Ho bisogno di aiuto per un altro problema“.

Con grande sorpresa vengo rimandato su questa pagina.

telefono My Business

Leggo bene? CHIAMACI!

Ho cliccato sull’evidente bottone e dopo aver inserito il mio numero di telefono, un operatore di Google My Business mi ha richiamato in pochi secondi.

Allora gli ho presentato il problema e siamo giunti alla conclusione per risolvere la questione.

CONCLUSIONE

L’assistenza via Email, come spiegavo nel vecchio articolo, è ancora esistente ed efficiente. Infatti altre volte sono riuscito a risolvere problematiche di vario tipo grazie ad uno scambio di e-mail.

Sapere tuttavia che può esserci anche un’assistenza telefonica diretta per inconvenienti di difficile risoluzione, è un vantaggio non indifferente e che mostra il forte interesse di Google nel perfezionare i suoi risultati di ricerca locali.

Mi raccomando però, non prendete d’assalto “il centralino”. Nel limite del possibile cercate di usare le procedure automatiche, perché le risposte da parte del team My Business arrivano anche per email.

NB: non so se questa della telefonata resterà una funzione attiva anche in futuro. Onestamente, dati i repentini cambiamenti di Google in ambito “mappe”, tutto potrebbe svanire. Speriamo di no!

Ciao
Danilo Pontone

Share on Facebook14Share on Google+15Share on LinkedIn14Tweet about this on Twitter36
  • Ultimamente anche io ho chiesto assistenza a Google, ma via mail. Devo dire che non mi aspettavo tanta velocità, precisione e gentilezza: fantastico!
    Grazie per aver condiviso la tua esperienza, terrò in considerazione le chiamate per problemi più grossi :)

    • Ciao Marina! Grazie per il tuo commento che mi conferma come l’assistenza via e-mail sia puntuale e precisa. Il telefono mantienilo giustamente come asso nella manica :)

      • Sì! Sperando di non averne mai bisogno :P