Aumentare le prenotazioni online: la comunicazione. #2

comunicazione-sito-hotel
Share on Facebook15Share on Google+8Share on LinkedIn3Tweet about this on Twitter15

comunicazione-sito-hotelDopo averti parlato del sito unico e brillante per la tua struttura alberghiera, in questo secondo appuntamento voglio parlarti dell’importanza della comunicazione.

Non ti dirò, come si accennava nel precedente articolo o come si dice sempre, che i contenuti devono essere di qualità e fruibili in modo chiaro dall’utente. Voglio quanto piuttosto soffermarmi sul concetto vero e proprio di comunicazione.

Sul fatto che un contenuto scritto, video o fotografico deve essere leggibile e visionabile siamo tutti d’accordo. Ma ciò che forse è più difficile rendere come risultato ottimale è la comunicazione. Perchè dico questo?

Ti faccio un esempio: da albergatore ti sarà sicuramente capitato di visitare il sito di qualche azienda che si occupa di web e magari domandarti che cosa effettivamente facesse. Si occupa solo di SEO, solo di Social solo di Web Marketing, perchè prima parla di SEO operativo e poi sembra occuparsi solo di formazione in aula? Oppure, perchè parla di realizzazione siti ma il portfolio riporta siti realizzati da una terza azienda? Perchè un’Azienda Leader, così come si definisce, non riesce a farmi capire perchè devo considerarla migliore di altre aziende?

La chiarezza e la corretta comunicazione sono ciò che ti danno la certezza di aver trovato la risposta giusta. Senza questa certezza tu contatteresti l’azienda?

Per lo stesso motivo questo può accadere sul sito della tua struttura.

Ti sei mai domandato se il messaggio che vuoi lanciare ai tuoi clienti sia davvero convincente ed in linea con ciò che offri?

Questa è una domanda veramente importante che bisognerebbe porsi ma che spesso viene soppiantata per l’esagerata voglia e velocità di avere un sito mediocre che faccia il minimo sindacabile.

Dimentichi però che quando l’utente giunge sul tuo sito e legge ciò che gli proponi potrebbe domandarsi: questo è un Hotel oppure un Bed and Breakfast? Questo Agriturismo perchè si spaccia per Hotel? Perchè questo Hotel si spaccia per Villaggio? L’Hotel perchè dice di essere “a pochi passi dal centro” ed invece si trova a 5km? Perchè nella descrizione si classifica come hotel a quattro stelle ma il logo ne riporta solo tre (da un caso realmente accaduto)? Perchè ci sono prezzi così elevati se dal sito la qualità dei servizi non traspare?

Di domande e dubbi in chi visita il sito web ne sorgono tantissimi e tu non puoi saperli tutti. L’unica cosa che puoi fare è dotarti di un sito in grado di comunicare realmente ciò che la tua struttura è, perchè troppo spesso si cerca di essere ciò che non si è. Poi ci sono quelli che invece si svalorizzano perchè incapaci di comunicare il valore dei propri servizi: tutta questa chiarezza e trasparenza comunicativa serve ad eliminare i SE ed i MA nei clienti indecisi e quindi convincerli nell’effettuare una prenotazione diretta.

Non va infine dimenticato un’importante aspetto che partendo dalla comunicazione va ad abbracciare il campo del posizionamento sui motori di ricerca, del web marketing e della brand reputation (argomenti che tratteremo prossimamente).

Resta sottinteso che la comunicazione espressa deve essere direttamente proporzionale e funzionale con quanto si diceva la volta scorsa in merito alla strutturazione corretta del sito.

Purtroppo però non sempre il connubio sito funzionale + comunicazione è sinonimo di successo. Subentrano altri elementi che vedremo nel prossimo appuntamento. Per il momento ti lascio con un paio di domande:

Il sito della tua struttura comunica davvero ciò che vuoi?
Nel post soggiorno i tuoi clienti hanno un riscontro alle aspettative generate con la tua comunicazione on-site?

Share on Facebook15Share on Google+8Share on LinkedIn3Tweet about this on Twitter15
  • Mi dispiace di intervenire ancora… Faccio il Troll buono… I nostri amici hotel hanno visto la pubblicità che sta girando in rete di Booking.com in USA? Consiglio di darci un occhiata…

    http://youtu.be/LusjsQGkKWA

    la morale è presto detta: prometti solo quello che puoi mantenere o, meglio, sorprendi con qualche cosa in più! E questa pubblicità non è frutto del fatto che questa OTA abbia tanti più soldi per la pubblicità… è il messaggio che danno che è da prendere come esempio….