Instagram una novità per migliorare il Brand-Engagement

photos-of-you
Share on Facebook0Share on Google+9Share on LinkedIn1Tweet about this on Twitter10

photos-of-youE’ di ieri la notizia di una nuova funzionalità per Instagram in pieno stile Facebook.

Da adesso infatti sarà possibile taggare le persone all’interno delle fotografie che si pubblicano.

Tale novità, disponibile sia su dispositivi iOS che Android, comporta degli importanti cambiamenti in ottica di promozione del brand per quelle strutture alberghiere che utilizzano questa applicazione mobile.

Più che di cambiamenti però bisognerebbe parlare di miglioramento dell’engagement.

Vediamo di cosa si tratta.

TAG INSTAGRAM = TAG FACEBOOK

Niente di così rivoluzionario. Ciò che hai già imparato a fare su Facebook adesso lo puoi fare anche su Instagram.

Una volta caricata la foto che vuoi pubblicare ti viene chiesto se ci sono persone che vuoi taggare appartenti al tuo network di amici.

tag-instagram

Tale possibilità precedentemente era possibile solo nei commenti. A direi il vero si trattava delle @menzioni. Un piccolo escamotage per richiamare all’attenzione qualche persona direttamente interessata alle tue foto.

L’aggiunta dei nuovi tag puoi farla anche su tutte le tue precedenti immagini. In che modo? Guarda qui di seguito:

aggiungi-tag

CONTROLLO DELLE FOTO IN CUI SEI TAGGATO

Per gli utenti che ricevono il tuo tag o magari le persone che taggano te o il tuo brand, è stato aggiunto questo apposito spazio in cui vengono raccolte tutte le foto in cui si viene “taggati”.

foto-ci-sei-tu

ENGAGEMENT PER IL BRAND DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE

Prima di tutto va detto che questo nuova funzione potrebbe generare maggiore interesse e partecipazione delle persone su Instagram oltre che a portare nuovi iscritti.

Quando su Facebook nacque la funzione del “tag” infatti, si generò un forte interesse tanto da spingere molti brand rinomati a sfruttare questa funzione per operazioni di Viral Marketing. Indimenticabile il caso Ikea che invitava le persone a taggare gli oggetti nelle foto per vincerli.

Per un brand, i nuovi tag di Instagram, possono inoltre tornare utili per una maggiore interazione con i propri clienti. Immagina se la tua struttura alberghiera pubblicasse foto all’interno delle quali taggare le persone che hanno soggiornato da te. O viceversa i clienti che si fanno portavoce della tua struttura immortalando i momenti più salienti delle loro vacanze e taggando il tuo profilo su Instagram. Il tutto genererebbe nuove conversazioni e nuova visibilità e quindi passaparola automatico.

Ma è senz’altro in un’ottica di advertising che va visto questo nuovo aggiornamento. Essendo ormai Instagram figlio legittimo di Facebook, probabilmente Mark Zuckerberg sta cominciando a spianare la strada per le Sponsored Stories, o meglio Sponsored Tags, con le quali i brand potranno far visualizzare in cima al feed di Instagram le notizie in cui i propri amici sono taggati. Sappiamo infatti che su Facebook ultimamente si sta spingendo molto sulle Sponsored Stories che sono in grado di aumentare notevolmente le interazioni tra gli utenti all’interno di una pagina.

CONCLUSIONI

L’evoluzione di Instagram come strumento di promozione utile per le Aziende e quindi anche per le Strutture Alberghiere è innegabile.

C’è tutto: geolocalizzazione (con Foursquare), geo-tagging delle foto, @menzioni, like delle foto, condivisione automatica con altri social e in particolare con le pagine di Facebook, ed ora questi nuovi tag. Manca solamente la parte di advertising che non tarderà ad arrivare…

Mi raccomando…tu però non fare tardi a provare Instagram!

Ti lascio con il video di presentazione dei nuovi Tag di Instagram “Photos of You”.

Share on Facebook0Share on Google+9Share on LinkedIn1Tweet about this on Twitter10