Funzione Esplora di Foursquare: aumenta la tua visibilita’

foursquare-explore
Shares

In quest’ultimo periodo abbiamo assistito a rilevanti aggiornamenti da parte dei social network più usati, dall’introduzione della timeline su Facebook alla nuova veste grafica per Twitter.

funzione-esplora-facebook

Anche il giovane Foursquare ha deciso di aggiornarsi, tra le novità la nuova funzione “Esplora” presente già da qualche giorno sul portale Web del social network.

Cos’è la funzione Esplora?


Foursquare ci permette di cercare locali, strutture alberghiere, negozi ed esercizi commerciali in generale direttamente dal suo sito, sfruttando il database dei check-in fatti dagli utenti. La scritta che campeggia sotto il box di ricerca è, di per se, abbastanza significativa:

“Powered by over 1,500,000,000 foursquare check-ins!”

Questo ci fa capire che il cuore pulsante di questa novità introdotta da Foursquare è formato proprio dai Check-in e dalla partecipazione degli utenti.

COME FUNZIONA

La funzione di ricerca si basa principalmente su due aspetti chiave caratterizzanti il social network:

  • Il database generale dei Check-In degli utenti.
  • Le proprie preferenze in termini di liste seguite, check-in effettuati ed amici.

Inoltre è possibile filtrare la ricerca scegliendo, ad esempio, solo le Venue che sono state visitate dai nostri amici oppure solo quelle che propongono degli Special agli utenti.

COME SFRUTTARLA PER IL TUO HOTEL

Abbiamo già parlato dell’importanza dell’utilizzo di Foursquare e della geo-localizzazione in generale per la promozione della tua struttura ricettiva. L’introduzione di questa nuova funzione può giocare indubbiamente a tuo favore, comparire in questo tipo di ricerca non potrà che aumentare la tua visibilità.

Innanzi tutto è necessario che tu faccia in modo che un numero sempre maggiore di utenti faccia check-in presso la tua struttura. Come abbiamo detto la funzione esplora si basa sui propri contatti. Maggiore sarà il numero di persone che si localizzeranno presso la tua struttura, maggiore sarà la possibilità che essa compaia tra i risultati degli utenti. Come spingere i tuoi clienti a far check-in? Se non lo hai già fatto puoi leggere uno degli articoli precedenti.

Non sottovalutare l’importanza dei Tips. Se riuscirai a far capolino nei risultati di una ricerca, l’utente sarà spinto a conoscerti in maniera più approfondita visitando la pagina riguardante la tua Venue; se i Tips lasciati dagli amici saranno negativi la reputazione della tua struttura non ne gioverà. Verifica sempre, cosa scrivono gli utenti e, in caso di pareri negativi, prova a risolvere il problema che sta alla base della cattiva esperienza del tuo cliente.

Offrire Special è un altro buon modo per sfruttare la Funzione Esplora. Come ho già detto tra i possibili filtri di ricerca c’è proprio una voce dedicata alle Venue che offrono special agli utenti. Gli special, quindi, ti torneranno utili anche per comparire nelle ricerche degli utenti oltre che per promuovere direttamente la tua struttura.

CONCLUSIONI

Per sfruttare al meglio questa funzione di Foursquare non puoi sottovalutare l’importanza di avere una strategia all’interno di questo social. Cura la tua presenza, reclama la tua Venue, offri gli special giusti e valorizza la tua struttura all’interno del Social. Se riuscirai a farlo bene, la funzione Esplora non potrà far altro che amplificare la tua visibilità.

La nascita di questa sezione sul sito web non rappresenta un altro buon motivo per essere presente su Foursquare? Ti consiglio di seguire i consigli di Hotel 2.0, Foursquare è in continuo cambiamento e presto ci saranno delle altre, utili, novità!

Questo post è stato scritto da Alessandro Fontana

Shares
Funzione Esplora di Foursquare: aumenta la tua visibilita’ ultima modifica: 2012-01-22T11:56:15+00:00 da Alessandro Fontana
The following two tabs change content below.
Classe 1987, nasco, cresco e vivo a Palermo. Appassionato di fotografia. Interessato al web in generale ed ai social network. Studio Scienze del turismo presso la facoltà di economia dell'università degli studi di Palermo.