10 consigli SEO e PPC su Mobile che il tuo Hotel deve sapere

mobile-search
Share on Facebook19Share on LinkedIn0Share on Google+15Tweet about this on Twitter14
mobile-search

Entro la fine 2013 il Mobile subirà una vera e propria esplosione come puoi vedere nell’immagine qui a lato.

Google stesso continua a fare previsioni sulla crescita naturale che avranno questi dispositivi. L’aspetto interessante è che le persone effettueranno le loro ricerche più da Mobile che non da dispositivi Desktop.

In poche parole un domani sarà molto più probabile che sul sito del tuo Hotel arrivino potenziali clienti grazie agli smartphone. Il vantaggio di tutto questo dipende dal fatto che il “cliente mobile” sarà più rapido nelle sue decisioni ed effettuerà ricerche più immediate per avere subito risultati concreti.

Il tuo Hotel quindi dovrà saper rispondere accuratamente a questa esigenza e proprio per questo l’articolo di oggi ti parla di 10 elementi tra SEO e PPC Mobile su cui ritengo opportuno tu debba concentrarti per avere successo sul motore di ricerca Google.

SEO E POSIZIONAMENTO

1. POSIZIONAMENTO MOBILE

Sull’eBook di Google (Zero Moment of Truth) il motore di ricerca offre un’informazione molto utile. Dice che i siti web che da ricerca Mobile si trovavano in prima posizione e sono successivamente scesi in quarta posizione, hanno avuto un crollo del CTR del 90%! Di fatto se da Mobile non compari in una posizione alta equivale al non esistere.

2. CHI CERCA DA MOBILE POI TELEFONA

Sempre Google informa che il 61% delle persone che effettuano una ricerca da mobile successivamente, nel giro di un’ora, effettuano una telefonata presso il servizio trovato. Questo perchè chi fa una ricerca non vuole e non può perdere tempo nell’approfondire i dettagli. Il tutto deve avvenire in modo immediato e quindi una chiamata è la soluzione più rapida. I tassi di uscita dal sito saranno più elevati, afferma Google, però secondo le sue statistiche le probabilità che si concluda un affare sono 15/20 volte superiori rispetto alla ricerca tradizionale in cui magari bisogna compilare un modulo. Sul Mobile bisogna quindi concentrarsi più sul tasso di conversione piuttosto che sul CTR o sul tasso di abbandono.

3. LANDING PAGE

Anche la pagina di atterraggio deve essere semplice ed intuitiva e preferibilmente, per quanto detto sopra, deve presentare un numero di telefono. Meglio allestire offerte e last minute per incentivare all’azione. Nel caso in cui non si volesse ricevere telefonate dirette ma si volesse optare ugualmente per un form contatti, allora meglio ridurre i campi: 2 sono sufficienti. Ricorda che scrivere da Mobile non è come farlo con la tastiera del computer pertanto non complicare la vita al tuo cliente.

CAMPAGNE PPC SU GOOGLE ADWORDS

4. CLICK TO CALL

Con Adwords è possibile impostare campagne PPC definite click-to-call. Una volta che l’utente visualizza l’inserzione pubblicitaria, cliccando su di essa avvia una telefonata. Google consiglia questa forma di inserzione pubblicitaria in quanto produce intorno alle 8 conversioni in più rispetto alle classiche inserzioni.

5. OBIETTIVO

Quando si realizza una campagna Adwords da Desktop nella landing page si presenta un contenuto che è finalizzato all’acquisizione di una richiesta d’informazioni o prenotazioni oppure anche alla raccolta dell’email della persona che compila il modulo. Questo concetto perde molto del suo valore nel caso delle campagne da Mobile. Devi infatti ricordare quello che si diceva prima. Se gli utenti nel giro di un’ora completano un affare, allora ti conviene permettergli di entrare subito in contatto con te.

6. INCENTIVA LA TELEFONATA

La campagna Adwords Mobile non bisogna per forza impostarla con la funzione click-to-call. E’ possibile anche realizzare le classiche inserzioni pubblicitarie testuali. Incentiva la chiamata anche nel testo dell’annuncio: “Chiama subito!” oppure “Chiama adesso!”. Il potenziale cliente percepisce questo come un’occasione da non perdere. Ovviamente nella pagina di atterraggio sarà bene fargli trovare qualcosa di realmente imperdibile.

7. CAMPAGNA MOBILE ESCLUSIVA

Nelle impostazioni delle campagne Adwords è possibile settare i dispositivi su cui saranno indirizzate le proprie inserzioni. Di default il sistema le indirizza su tutti i dispositivi. La scelta migliore è quella di fare una campagna mobile esclusiva come puoi vedere nella seguente immagine.

scegliere-dispositivi-adwords

8. POSIZIONE DEGLI ANNUNCI

Le inserzioni della tua campagna che presentano una posizione inferiore alla 2 o alla 3, difficilmente compariranno nella prima pagina del motore di ricerca. Devi quindi ottenere il massimo rendimento dal tuo account scegliendo accuratamente le keywords, creando annunci performanti e ottimizzando la tua landing page. Non ultima per ordine di importanza: valutare bene l’offerta CPC.

9. KEYWORDS SU MOBILE E PIANIFICAZIONE

Le parole chiave per una campagna Mobile non possono prevedere parole per long tail come nelle campagne desktop. Le persone fanno ricerche secche quindi meglio parole brevi ed efficaci che rispecchiano a pieno il tuo Hotel. Non dimenticare infine due cose molto importanti: la ricerca da Mobile prevede molti errori, quindi qualche variante di keyword con errori non è da disdegnare. Per questo aspetto ti vengono incontro i rapporti sulle parole chiave di Adwords. La seconda cosa importante è quella di pianificare la pubblicazione dei tuoi annunci. Anche in questo ti aiuta il rapporto sul rendimento degli annunci per fascia oraria. Dovresti sapere che le persone non utilizzano il proprio smartphone ad ogni ora del giorno. Ci sono momenti e giorni precisi in cui l’utilizzo è molto più elevato: sulla pagina Facebook di TwiceAD c’è un’immagine molto esplicita al riguardo.

10. NUMERO DEDICATO

Con le campagne da Mobile, poichè l’obiettivo sarà quello di entrare in contatto diretto ed immediato con il tuo cliente, ti consiglio di avere una linea telefonica dedicata alla campagna. Questo ti permetterà di avere un riscontro sul rendimento del tuo investimento. Saprai subito che tutte le chiamate che arrivano su quel numero provengono dalla tua campagna. E…mi auguro per te possa squillare tanto. :-)

 

Share on Facebook19Share on LinkedIn0Share on Google+15Tweet about this on Twitter14
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing, SEO e Social Media Marketing per tutte le strutture alberghiere. Con Hotel 2.0 offre Consulenza e Servizi utili per impostare la migliore strategia di Promozione sul Web.
  • Davide Cobelli

    “mobile first” come dice Eric Schmidt

HotelMarketingEfficace

Pubblicata l’EDIZIONE 2017

Ora anche in FORMATO CARTACEO: CLICCA QUI!